I Colori del Feng Shui

Secondo questa disciplina Geomantica i Colori del Feng Shui sono una grande fonte di aiuto per migliorare i settori della vita di una persona. I colori infatti sono fonte di energia, in quanto vibrano a certe frequenze misurabili in Hz. Nel Feng Shui esistono combinazioni di colori favorevoli e sfavorevoli. E’ bene ricordare infine l’accostamento dei colori secondo il ciclo creativo dei cinque elementi: verde-rosso-giallo-bianco-blu-verde. In questo senso i colori fra loro vanno d’accordo in relazione con chi li precede e chi li succede (es: il bianco va usato con il bianco o con il giallo o con il blu; il blu va bene con il blu, il verde e il bianco e così via). E’ importante ricordare che si deve tener conto delle preferenze individuali dei colori per riequilibrare e armonizzare un’ambiente, se i colori che piacciono ad una persona non combaciano con la rispettiva stanza o zona non c’è nessun problema, useremo altri mezzi (forme; materiali; oggetti; ecc.) per arrivare allo stesso risultato.

Colori Sfavorevoli:

ROSSO/BLU E NERO/ROSSO specialmente se posizionate a sud

ROSSO/COLOR METALLO quando sono posti a nord-ovest

VERDE/GIALLO per gli angoli sud-ovest e nord-est

GIALLO/BLU negativa a nord

VERDE/METALLO a est e sud-est

Colori Favorevoli:

VERDE/ROSSO per il sud ma anche per est e sud-est in inverno

ROSSO/GIALLO posizionati a sud-ovest e nord-est

GIALLO/METALLO a ovest e nord-ovest

METALLO/BLU a nord

BLU/VERDE a sud-est e est

 

I Colori caldi: (giallo, arancione, rosso, marrone, rosa antico) sono eccitanti; aumentano l’attività muscolare; aumentano la pressione del sangue; aumentano la frequenza respiratoria.

I Colori freddi: (verde; azzurro; blu; viola) sono calmanti; rilassanti; abbassano la pressione del sangue; abbassano il ritmo respiratorio.

I Colori del Feng Shui:

La scelta dei colori è molto importante per il Feng Shui, ognuno ha un proprio significato e genera una serie di emozioni e sensazioni. Ogni colore ha un proprio tipo di energia, un’informazione che raggiunge il nostro subconscio e lo influenza, anche se ne siamo inconsapevoli.

Verde energia Legno: è il colore della primavera. Dove c’è verde c’è vegetazione e quindi acqua e cibo, fondamentali per la nostra sopravvivenza. Il nostro organismo associa la percezione del verde alla presenza di vegetali. Più è intenso, più l’ambiente risulta favorevole. Viene impiagato quando è necessario trasmettere tranquillità, distensione, cooperazione. Simboleggia la crescita.

Rosso, lilla, celeste energia Fuoco: sono i colori dell’estate. Sono colori attivanti, per cui vanno impiegati con moderazione e negli ambienti in cui vengono svolte delle attività. Il rosso è un colore di buon auspicio specialmente se unito al nero.

Giallo, marrone, grigio opaco energia Terra: sono i colori di tarda estate. Le sfumature più o meno tendenti al colore della terra fanno diventare questi colori quelli di fertilità, abbondanza e accumulo. Il colore giallo è simbolo di longevità.

Bianco, argento, metallizzato energia Metallo: sono i colori dell’autunno. Favoriscono la ricerca interiore e tendono a calmare. Il colore bianco è utile per riequilibrare il rapporto tra l’elemento del sito e quello dell’ambiente.

Toni del blu energia Acqua: sono i colori dell’inverno. Favoriscono l’intuito. Anche in questo caso la tonalità porta più o meno verso lo yin e yang. Le tonalità scure sono yin, quelle chiare sono yang. Sono colori calmanti e introspettivi. Anche il colore Nero è associato all’energia Acqua (denaro) è molto usato nell’arredamento dei locali pubblici (ristoranti)

 

I Colori del Feng Shui:

Il colore giusto per ogni stanza della casa:

Ogni stanza della casa per il Feng Shui deve avere un colore che meglio sia appropriato alle funzioni che vi svolgiamo.

Ingresso: è il luogo di passaggio tra fuori e dentro dell’abitazione. I colori ideali per il Feng Shui sono blu, verde e rosa.

Soggiorno: è il luogo dell’incontro e la convivialità, per questa zona vanno bene i colori più vicini a quelli della terra.

Cucina: è un ambiente stimolante e vivace. Il colore giusto è il giallo, abbinato ai colori della terra.

Sala da pranzo: è una stanza conviviale ma rilassante, per questo è bene scegliere il verde, giallo, rosa, tonalità della terra.

Camera da letto: è il luogo del riposo e dell’intimità, perciò vanno evitati i colori intensi, per passare alle tonalità pastello del rosa, del verde o del crema.

Bagno: è una zona in cui si trascorre un tempo limitato, per cui si possono utilizzare colori come il turchese abbinato al bianco o nero.

Camera dei bambini: è una stanza energizzante, che stimola la fantasia e la creatività. Perfetti sono il rosso e l’arancione per la zona di gioco, mentre il turchese o il verde vanno bene per la zona letto e studio.

 

Per consulenze e consulti Feng Shui

Contattami al cell. 3713560238

Consulente Feng Shui Alexander 

 

 

Call Now ButtonChiama Subito