Il Feng Shui  trova piena applicabilità anche nel campo aziendale. La consulenza Feng Shui può essere applicata per qualsiasi tipologia di attività o impresa (uffici, negozi, studi professionali, esercizi pubblici come bar, pizzerie, ristoranti, hotel) sia per le attività già operative che di nuova o prossima apertura. Anche per le attività come per le abitazioni vige la prima regola fondamentale del Feng Shui Ordine e Pulizia. La Consulenza Feng Shui per un negozio inizia con l’analisi e il controllo delle aree esterne dell’attività, verificando l’area di accesso al negozio, l’ubicazione della porta d’ingresso, l’ampiezza del marciapiede, il flusso della clientela, le strade, gli incroci, i pali d’illuminazione e le attività e i luoghi d’interesse in prossimità. La porta d’ingresso del negozio non dovrebbe mai essere in linea con la porta del bagno o con una finestra interna (in questo caso l’energia entra ed esce direttamente) se così fosse meglio inserire arredi o espositori per interrompere l’allineamento. Un ingresso rientrato tipo bussola e una tenda sulle vetrine esterne sono sempre consigliate dal Feng Shui (aumenta il senso di protezione e accoglienza). Le porte e i passaggi interni al negozio che portano al magazzino, al bagno e alle aree riservate devono essere tenute sempre chiuse. La cassa non deve mai essere posizionata frontalmente all’entrata del negozio perché può fornire un’informazione respingente, meglio posizionarla a lato destro (lato della tigre bianca) è importante che il cassiere abbia il supporto di un muro solido alle sue spalle. Il Feng Shui per un negozio suggerisce di usare scaffali, arredi ed espositori fatti di materiale naturale. I flussi della clientela vanno organizzati con percorsi prestabiliti. Le scaffalature devono essere sempre ben ordinate, è consigliato associare al Feng Shui le tecniche espositive del Visual Merchandising per l’esposizione della merce. Un negozio con i percorsi confusi o gli scaffali disordinati rimanda un’informazione di incompetenza e può allontanare il cliente. L’illuminazione per un negozio è fondamentale, illuminare bene tutte le aree del negozio. Il Feng Shui nel campo aziendale richiede tecniche simili al Feng Shui per una abitazione, i flussi energetici si possono riequilibrare con gli elementi, i colori, forme, materiali e oggetti usati per il Feng Shui di una abitazione.Secondo il Feng Shui per un negozio seguire i principi e i consigli di questa disciplina permetterà di trascorrere il proprio tempo in spazi energeticamente equilibrati, armoniosi, prosperi e confortevoli. Il Feng Shui vuole suscitare reazioni positive nelle relazioni che intercorrono fra l’azienda ed i clienti, fra il datore di lavoro e i dipendenti, con lo scopo di ottimizzare il clima aziendale, la redditività e la gestione dell’impresa. Secondo il Feng Shui per un negozio uno specchio vicino al registratore di cassa simbolicamente raddoppierà i guadagni e le entrate, mettere una pianta vera vicino all’ingresso può creare una connessione energetica positiva, gli oggetti che meglio rappresentano il Feng Shui per un negozio sono di colore rosso, per quanto riguarda le immagini sono ottime le rappresentazioni con il mare. Il tavolo di lavoro va posizionato nell’Area del BaGua della Ricchezza.

E’ bene ricordare che la Passione è un elemento vitale in tutte le attività commerciali, dal resto è considerato il fattore più importante per aver successo.

Per maggiori informazioni su una Consulenza Feng Shui per le Attività o Imprese

Chiama al 3713560238

Consulente Feng Shui Alexander

 

 

Call Now ButtonChiama Subito