La Cameretta dei Bambini secondo il Feng Shui

L’esposizione da preferire per la Cameretta dei Bambini secondo il Feng Shui è quella a est/sud-est, dove nasce il sole, in modo da trarre tutti i benefici dell’energia solare, conferendo così all’ambiente un’ illuminazione naturale per tutta la giornata. Le finestre devono essere grandi per poter consentire le normali attività di gioco nelle ore diurne senza dover ricorrere alla luce artificiale. Il letto per una corretta circolazione dell’energia deve essere il più lontano possibile dalla porta d’ingresso della stanza e mai posizionato sotto ad una finestra. Lo spazio intorno al letto deve essere libero, in modo da permettere una corretta distribuzione e circolazione del Ch’i. Lo spazio sotto il letto deve essere vuoto poiché durante la notte le energie si scaricano a terra. L’orientamento e la posizione della testata del letto va sempre considerata in base alla personalità del bambino, vediamo uno schema di massima:

  • Testa a nord: favorisce la tranquillità e può essere utile contro l’insonnia
  • Testa a nord-est: punto cardinale dell’energia vibrante, potrebbe non consentire di dormire bene
  • Testa a est: è la posizione ideale per il bambino, dal momento che è fonte di energia dinamica e in divenire; favorisce la crescita e la positività; utile se il bambino è un po’ insicuro, perché infonde fiducia
  • Testa a sud-est: orientamento che aumenta la creatività e la socialità; può favorire la crescita ed una vita attiva
  • Testa a sud: questo orientamento ha un’energia potente e calda, che non induce il sonno profondo; potrebbe portare a iperattività in bambini predisposti
  • Testa a sud-ovest: aumenta il senso di cautela e di attenzione nel bambino; utile per aumentare la concentrazione in bimbi che si distraggono facilmente
  • Testa a ovest: posizione capace di indurre un sonno tranquillo e un’atmosfera gaia, ma può anche portare a pigrizia, apatia e scarsa motivazione
  • Testa a nord-ovest: può aiutare il sonno del bambino, ma è una posizione più consigliata per gli adulti perché stimola l’autorità

 

I Colori consigliati generalmente sono le tonalità dei colori pastello, il blu e il verde:

  • per i nati in primavera-estate: consigliati il bianco, crema e azzurro
  • per i nati in autunno-inverno: consigliati il verde, rosa, giallo

Da evitare assolutamente il rosso, che è un colore caldo-attivatore e potrebbe generare nervosismo.

L’uso di una lampada in cristallo di sale è sempre consigliata perchè in grado di ionizzare e purificare l’ambiente, la sua luce calda e rilassante influirà positivamente sullo stato energetico del bambino. Secondo il Feng Shui la Cameretta dei Bambini in disordine può avere un effetto dissonante sul comportamento del bambino, l’energia dell’ambiente può risultare pesante, distrarre il piccolo, diminuire il livello di concentrazione durante le attività e quindi influire anche sul rendimento scolastico . È importante quindi riporre i giochi a fine giornata in un armadio o contenitore in modo che non siano in vista. Il materiale migliore da utilizzare nell’arredare la cameretta dei bambini è il legno, gli arredi dovrebbero avere forme morbide e arrotondate con gli angoli smussati. Il legno non altera il nostro campo elettromagnetico consentendoci un sonno ristoratore. Un pavimento in legno naturale consentirà all’energia di fluire, riducendo la stagnazione e favorendone il ricambio. Il legno ha la proprietà di assorbire l’umidità presente nella stanza, quindi migliora la salubrità dell’aria, purificandola. Evitare i campi elettromagnetici è provato che la presenza di apparecchiature elettroniche quali televisione, computer, radio, cellulari ecc. ostacolano il naturale riposo del bambino e dell’adulto generando in questi agitazione.

Il clima ideale per la cameretta dei bambini dovrebbe avere una temperatura di 18-20 gradi e un’umidità del 55-60%.

Per informazioni su Consulti e Consulenze Feng Shui

puoi contattarmi al 3713560238 Alexander

 

Call Now ButtonChiama Subito