Come Armonizzare gli Ambienti di Casa e Lavoro con il Feng Shui

A volte si entra in un ambiente domestico o lavorativo e ci si sente totalmente a disagio, tanto da desiderare di uscirne velocemente. Questa sensazione non è dovuta dall’antipatia verso gli inquilini, ma dal nostro istinto. Intuizioni che individuano a livello inconscio la natura delle energie degli ambienti che visitiamo in quel determinato momento. In realtà l’energie non sono mai in assoluto buone o cattive, ma si distinguono piuttosto in sottili, leggere o pesanti, a seconda della vibrazione. Al momento non esistono prove scientifiche in grado di dimostrare questa tesi, ma ciò non significa che non siano attendibili. Sta di fatto che fin dall’antichità l’arte del Feng Shui affrontava l’argomento concordando sull’esistenza delle energie negative o positive all’interno degli ambienti e spazi, sostenendo che la natura delle energie dipenderebbe dalle persone che vivono o frequentano quegli ambienti con le loro azioni, emozioni e pensieri. Gli ambienti domestici e lavorativi possono essere influenzati anche dalle forme di pensiero degli abitanti. Le forme di pensiero sono strutturati in grado di attrarre energia pensante, forza emotiva, sostanza eterica che permettono loro di materializzarsi sul piano fisico.

Nel Feng Shui è molto importante la pratica della pulizia energetica degli ambienti domestici e lavorativi, lo scopo è di eliminare le energie stagnanti, bloccanti o negative eventualmente presenti. La pulizia energetica degli ambienti viene effettuata in qualsiasi parte del mondo attraverso rituali di ogni tipo, si possono utilizzare cristalli, minerali, pietre e incensi, oppure tramite invocazioni, lettura mantra ed altro. Nella disciplina del Feng Shui per la pulizia energetica degli ambienti è comune una pratica molto semplice, che consiste nell’aprire le finestre al mattino in corrispondenza ai lati sud e nord di una casa in modo da far circolare l’aria, favorendo il Ch’ì (flusso di energia vitale) un’altra pratica è la fumigazione, ovvero l’esalazione di fumo prodotta da erbe aromatiche, resine o incensi negli spazi e ambienti di casa e lavoro.

Il Feng Shui consiglia di eseguire la pulizia dei flussi energetici degli ambienti durante il giorno, meglio nelle ore più Yang della giornata (dalle 11.00 alle 13.00) evitando questa pratica di notte. Queste azioni purificatorie sono sempre consigliate in tutte quelle circostanze dove si necessita effettuare dei cambiamenti nella propria vita.

 

Consulenze Studi e Ricerche Feng Shui

per maggiori informazioni

Consulente Feng Shui Alexander cell. 3713560238

 

Call Now ButtonChiama Subito