Il significato paranormale si riferisce a quei fenomeni che risultano contrari alle leggi della fisica e che non sono dimostrabili secondo metodi scientifici, in sintesi non spiegabili sulla base delle conoscenze attuali.

Le ricerche sul paranormale sono condotte attraverso studi e sperimentazioni dalla parapsicologia, i primi studi risalgono agli anni trenta grazie al parapsicologo Statunitense Joseph Rhine.

Il paranormale comprenderebbe diverse facoltà che oltrepasserebbero le normali capacità sensoriali, impiegando altre forze ed energie che consentirebbero prestazioni eccezionali, fra le quali: la trasmissione del pensiero (telepatia), l’azione della mente sulla materia (psicocinesi), la capacità di prevedere eventi lontani nel tempo o nello spazio (precognizione), la capacità di comunicare con le anime dei defunti (spiritismo e attività medianiche), le esperienze extracorporee e tutta una serie di altri fenomeni soprannaturali.

Il Journal of Parapsychology definisce come “paranormale” qualsiasi fenomeno che in uno o più aspetti superi i limiti di ciò che è considerato fisicamente possibile secondo le assunzioni scientifiche del momento. Anche se la scienza è contraria ai fenomeni paranormali in quanto privi di prove scientifiche sono diversi gli scienziati che hanno sostenuto l’esistenza dei fenomeni paranormali, per citare alcuni illustri nomi: William Crookes, premio Nobel per la fisica, Charles Richet, premio Nobel per la medicina, gli astronomi Camille Flammarion e Johan Zöllner, il naturalista Alfred Wallace, il fisico Oliver Lodge. Penso e credo che ognuno abbia il diritto di sostenere un proprio pensiero e di credere in ciò che vuole.

 

Consulenze Studi Ricerche sui Fenomeni Soprannaturali e Paranormali

per maggiori informazioni

Alexander cell. 3713560238

 

Call Now ButtonChiama Subito