I Pianeti nei Segni Zodiacali

Venere nei Segni Zodiacali

 

Venere in Ariete

Sensualità ardente, generosa e spontanea. Il soggetto si infiamma facilmente ma  spesso con un fuoco di breve durata. Prova forti desideri fisici e vi si getta con impeto, ma senza costanza. Il dispendio energetico è intenso, spesso sprecato. Pieno di vigore primaverile, è appassionato, caloroso, non rimane e non lascia indifferenti. La sua sensualità è un piacere sano, che egli vive in modo pagano. In una donna, questa posizione denota conquista affettiva, vigoroso desiderio e comportamento erotico. In dissonanza, e nel caso di soggetto maschile, non è rara la tirannia sessuale nei confronti della donna. Nei rapporti affettivi si nota spesso mancanza di tenerezza e difficoltà nell’esprimere i sentimenti, che vengono esternati in modo troppo brusco e veemente. Venere in esilio è più fisica che affettiva ma può anche segnalare, paradossalmente, la rimozione delle pulsioni sessuali ed erotiche.

Venere in Toro

Rinforzo del desiderio sensuale e degli appetiti terreni. Il soggetto è legato alle proprie cose, che gli apportano sicurezza. Tendenzialmente possessivo ed avido di piaceri fisici e di voluttà, sarà sensibile al contatto fisico, a suoni, profumi e colori. Avrà probabilmente un bel tono di voce. I suoi sentimenti saranno forti e durevoli, siano essi affettuosi oppure ostili. Il soggetto è concreto, positivo, realista. Ha il senso del denaro e dei beni materiali, ama la solidità. In una donna, questa posizione sviluppa le prerogative femminili sia fisiche, rotondità delle forme, seni, anche, labbra, che psicologiche, seduzione, dolcezza, ricettività. La femminilità è in genere rigogliosa. Venere Toro può favorire professioni che richiedano contatto con la pelle, come parrucchieri o estetiste.

Venere in Gemelli

Il soggetto potrebbe dimostrarsi inattendibile o troppo elastico nell’esprimere i propri sentimenti. Tenderà a collezionare legami affettivi, in gran parte superficiali o frivoli. Vivrà la libertà di sentimenti in senso ampio ma riducendo spesso i propri affetti ad un fatto mentale oppure a semplice espressione fisica. Si tratta di una protezione dal pericolo affettivo: Venere Gemelli porta spesso a diffidare dei propri sentimenti, a stringere legami affettivi con intellettuali o presunti tali. Questa configurazione conferisce talvolta doti oratorie, stile gradevole nello scrivere, facilità di parola, mimica simpatica. Eventualmente anche predisposizione al disegno ed allo stile.

Venere in Cancro

Ricerca di luoghi sicuri ed accoglienti nei quali riparare i propri amori. L’affetto sboccia in luoghi rassicuranti e confortevoli. Il soggetto tenderà ad essere materno o cercherà un’assistenza materna. Nei casi meno felici prenderà in carico il partner o vorrà accollarsi a lui. Il bisogno di rassicurazioni gli può essere a volte offerto dagli ordini religiosi, una sorta di grembo materno. Il soggetto sarà in genere dolce, sensibile ed affettuoso, tendenzialmente romantico e anche un po’ capriccioso. La sua necessità di calore e la sua delicatezza lo rendono vulnerabile nei sentimenti. Ma, se si sente incompreso, può diventare addirittura odioso. La donna avrà un istinto materno sarà molto sviluppato, fatto di dolcezza e protezione, di amore per i bambini e per la famiglia. In dissonanza, però, potrà anche manifestare il rigetto di questi stessi valori. L’uomo sentirà il bisogno di un partner affettivo confortante, di ritrovare l’immagine della madre nelle relazioni di coppia.

Venere in Leone

Ostentazione che, per una donna, significa voler essere la più bella, per un uomo volere la donna più bella. L’uomo sarà attratto da una donna brillante, rappresentativa, che lusinghi il suo amor proprio e la sua vanità di maschio. L’affetto è pieno di calore umano. Il soggetto irradia amore, è generoso nei sentimenti e possiede un certo carisma. In dissonanza, sarà egocentrico o tirannico nelle relazioni amorose. Vorrà essere il centro di interesse, risentendosi se le cose vanno diversamente. In ogni caso ama il bello o ciò che considera tale, perché Venere in Leone rende sensibili all’estetica, più o meno raffinata. Può trattarsi di lusso, di cose belle ma anche di belle maniere.

Venere in Vergine

Controllo ansioso dei sentimenti. Ne conseguono timidezza, pudore, riservatezza, difficoltà nel dare confidenza. Nella sua manifestazione disinibita, questa configurazione può degenerare nell’eccesso opposto, in immoralità e perversioni. Il soggetto è concreto, positivo, a volte troppo realista e può concepire cose e persone in modo utilitario, con un eccessivo materialismo. All’opposto, potrà dare tutto pur di rendersi utile. Essendo il Segno anche un indicatore degli inferiori e degli oppressi, può orientare il soggetto verso chi soffre, a dedicarsi agli umili o agli animali con pietà e dedizione. Diverse persone con questa posizione di Venere si occupano di cura della persona o curano animali. L’uomo sarà attratto da un’immagine pudica e casta della donna ma, se prevalgono aspetti dissonanti su Venere, soffrirà di carenze affettive o sarà ostile alla donna femmina.

Venere in Bilancia

Predisposizione alle relazioni umane ed attitudine ad attirare simpatie. Amabilità, socievolezza, grazia e diplomazia. Il soggetto sentirà il bisogno di rapporti sociali e cercherà l’armonia di coppia. Il suo bisogno affettivo è considerevole, col rischio di dipendenza. Egli è premuroso e sentimentale. La donna sarà affettuosa ed aggraziata, con una femminilità rigogliosa ed un corpo armonico ed elegante. Avrà molta cura della propria vita di coppia. L’uomo, attratto dalla grazia femminile, cercherà di conseguenza partners venusiane. Vivrà la propria vita amorosa come un’opera d’arte, avrà successo nelle relazioni ed in particolare con le donne. In caso di forti dissonanze, potrebbe invece presentare incapacità di affetto, rifiuto del rapporto di coppia, mancanza di relazioni sociali. Venere Bilancia rende sensibili alle forme, all’armonia, alle proporzioni.

Venere in Scorpione

Rapporti esclusivi e passionali. Protezione aggressiva dei propri oggetti affettivi o erotici. All’estremo, rischio di comportamenti criminali. Il soggetto è in genere geloso e possessivo verso la persona amata e vendicativo se non ricambiato. All’inverso, potrebbe essere lui ad avere la vita avvelenata dal partner. Questa configurazione determina spesso, in campo affettivo o sessuale, una dialettica padrone-schiavo, ma solo un’analisi completa può dire quale dei due avrà il sopravvento. Possono coesistere anche pulsioni bisessuali. Il soggetto possiede spesso un forte magnetismo e prepotenti esigenze passionali. Ama le sensazioni forti, ad ogni livello corporeo. Per contrapposizione, può tuttavia provare indifferenza in fatto di sesso.

Venere in Sagittario

Desiderio di avventurosi rapporti affettivi ma, nel contempo, forti freni conformisti. Il soggetto oscilla tra l’ambizione di una rispettabile condizione sociale ed il sogno di poter vivere più liberamente i sentimenti. Il dilemma può essere risolto, ad esempio, da un trasferimento all’estero o dal legame con uno straniero. In una donna, il fuoco del Sagittario darà sentimenti generosi, ed appassionati. Venere Sagittario è spesso descritta come l’amante che si dona interamente all’oggetto del proprio amore, senza escludere la tendenza ai facili costumi. L’uomo sarà attratto da una donna sportiva e dinamica oppure preferirà l’esotismo e gli amori stranieri. La sua massima espansione affettiva dovrebbe avvenire attorno alla quarantina, età di Giove. Questa posizione porta ad amare i toni caldi e può conferire attitudini pittoriche.

Venere in Capricorno

Sensualità ed affetti spessi frenati dalla fredda legge saturnina. Il soggetto mostrerà un’affettuosità misurata e controllata. I suoi sentimenti saranno stabili, impegnati, con una costante padronanza emozionale. In dissonanza, sarà troppo freddo e prudente negli affetti, poco spontaneo e potrà soffrire di carenze affettive. Si può però verificare la condizione contraria: iperemotività, avidità affettiva, desideri insaziabili. Altra possibilità è un eccessivo sentimentalismo ed il timore dell’avventura fisica o ancora l’esatto opposto: ricerca della sola relazione fisica senza impegno affettivo. Il soggetto potrebbe in quest’ultimo caso cadere in eccessi e stabilizzarsi solo in occasione di un transito importante di Saturno. Venere Capricorno può condurre a celibato o solitudine, per scelta o per indecisione. Può inoltre favorire unioni con forte differenza di età che rassicurino uno dei partner. Da un punto di vista estetico, il soggetto prediligerà le forme pure, pulite, un po’ dure e ben delineate.

Venere in Acquario

Scelte affettive anticonformiste, sentimenti liberi ed indipendenti. In campo sentimentale, inclinazione verso l’inconsueto e possibile preferenza per l’unione libera rispetto al matrimonio. La libertà è per il soggetto molto più importante della rassicurazione legale. A volte frenerà affettività o sensualità a favore di amori platonici o cercherà un amore universale. Le sue relazioni affettive conosceranno tensioni che potranno condurlo ad instabilità sentimentale o emotiva. In altri casi si perderà in una moltitudine di legami. Venere in Acquario determina a volte uno stile speciale o eccentrico, un modo di vestire particolare.

Venere in Pesci

Tendenza al sacrificio. Affettività intesa come dono di se stessi col rischio di eccessivo coinvolgimento. Romanticismo e scelte affettive talvolta legate a sogni inconsistenti. L’immagine amorosa, esaltata ma anche distorta, può predisporre il soggetto ad errori di valutazione. Potrà subire emozioni incontrollabili e, al limite, assumere comportamenti di fuga ricorrendo a farmaci o droghe. Potrà essere capace di un affetto disinteressato che lo porta a comprendere dall’interno le sofferenze altrui. Vivrà la pietà o la compassione al massimo livello. Il bisogno di contemplazione lo porta ad apprezzare la musica o può condurlo sulla via del misticismo. La donna con Venere Pesci, nelle configurazioni positive, incontrerà il proprio ideale e vivrà una vera comunione affettiva. Nelle dissonanze, sarà ingannata da affetti troppo idealizzati e la sua vita emotiva ne verrà turbata. Ma potrà anche essere lei stessa a compiacersi nell’equivoco o nell’adulterio. L’uomo subirà a volte il fascino torbido di una donna sfuggente. Sospirerà una comunione affettiva ma potrebbe lasciarsi ammaliare dal canto di una sirena.

 

Consulenze e Consulti di Astrologia

per maggiori informazioni

Astrologo Alexander

cell. 3713560238

 

Call Now ButtonChiama Subito