I Pianeti nei Segni Zodiacali

Saturno nei Segni Zodiacali

Saturno in Ariete

La natura esuberante dell’Ariete è in contrasto con la riservatezza di Saturno. L’energia vitale del Segno ne risulta bloccata o introversa. È probabile che il rapporto coi genitori sia stato determinante per il soggetto, che sarà autonomo ed indipendente se il rapporto è stato sereno. Se ci sono state invece delle tensioni, il soggetto comprimerà l’energia entro se stesso con conseguente inibizione verso il prossimo. Gli sarà difficile condividere la propria vita con un’altra persona. Non riuscirà a legarsi per troppa prudenza e per paura di fallimenti. Dovrà lavorare molto su se stesso per superare questo blocco psicologico. Nei casi peggiori, con dissonanze di Marte e Saturno, l’energia può sfociare in comportamenti violenti. Ricordare che, con un ciclo che dura circa ventinove anni, questo pianeta transita in ciascun segno per quasi due anni e mezzo.

Saturno in Toro

Saggezza e prudenza. Capacità di sostenere sforzi continuativi e di resistere a difficili condizioni ambientali. Costanza e convinzione del successo conducono il soggetto a risultati tangibili anche se con esordi poco promettenti. L’elasticità mentale non è sempre eccezionale, ma anche in questi casi la saggezza appresa con l’esperienza sopperisce all’idea brillante o alla battuta arguta. All’individuo può risultare difficile condividere qualcosa con altri, per il timore di privarsene o di perderne il controllo. Ciò potrebbe derivare dall’atteggiamento dei genitori nei suoi confronti durante l’infanzia. Le esperienze vissute in seguito potrebbero tuttavia moderare questa tendenza. Ricordate che, con un ciclo che dura circa ventinove anni, questo pianeta transita in ciascun segno per quasi due anni e mezzo.

Saturno in Gemelli

Come dice Barbault, c’è un accentuarsi dell’aspetto cerebrale a spese della spontaneità. Può risultarne una buona disciplina mentale, un’attitudine a gestire l’astrazione ed avvicinarla al concreto. Nel caso di una difficile posizione di Saturno, possono tuttavia manifestarsi i difetti corrispondenti, quali la rigidità mentale, il rigore nell’espressione e nella comunicazione, la paura di tutto ciò che non si può apprendere con la logica pura. Ricordare che, con un ciclo che dura circa ventinove anni, questo pianeta transita in ciascun segno per quasi due anni e mezzo.

Saturno in Cancro

L’unica affinità tra pianeta e segno consiste nella chiusura che i due condividono. Se altri fattori del tema concordano, il soggetto può quindi manifestare rigidità nei confronti degli altri, egocentrismo, insicurezza emotiva che lo porta, per diffidenza, a nascondere i propri sentimenti. Si riscontra a volte la paura dell’abbandono, per cui ogni separazione è vissuta con dolore. È frequente l’introversione. L’aspetto positivo è invece la capacità di disciplinare le proprie emozioni, con un contegno controllato mentre altri sarebbero stravolti. Per questo, però, il soggetto dovrà avere fiducia in se stesso e nel proprio ambiente, onde avere da quest’ultimo un supporto. Ricordare che, con un ciclo che dura circa ventinove anni, questo pianeta transita in ciascun segno per quasi due anni e mezzo.

Saturno in Leone

Esprimersi non è sempre facile ed il soggetto può sentirsi isolato per la difficoltà nel comunicare le proprie sensazioni. Sotto questo aspetto sarà molto importante l’influenza paterna. Se il bambino è stato vicino al padre, tutto procede per il meglio, in caso contrario (padre lontano, assente, introverso), gli mancherà il modello su cui impostare il proprio comportamento e potrà chiudersi in se stesso. Grandi individualisti presentano questa posizione. Ricordare che, con un ciclo che dura circa ventinove anni, questo pianeta transita in ciascun segno per quasi due anni e mezzo.

Saturno in Vergine

Disciplina, ordine e metodo. Pianeta e Segno hanno tendenze comuni che si rafforzano. La posizione conferisce anche spirito critico e senso pratico, il bisogno di sentirsi utile, una discreta capacità organizzativa, una certa precisione. Il rischio, se altri elementi lo confermano, è una forma di aridità dovuta al voler decidere tutto con la testa. Ricordare che, con un ciclo che dura circa ventinove anni, questo pianeta transita in ciascun segno per quasi due anni e mezzo.

Saturno in Bilancia

Discreta armonia tra Astro e Segno, da cui senso della giustizia, facoltà di saper decidere dopo giusta riflessione, rispetto degli impegni e, salvo indizi contrari, una natura piuttosto estroversa. Nei casi migliori, una sorta di distacco da se stessi. Ricordare che, con un ciclo che dura circa ventinove anni, questo pianeta transita in ciascun segno per quasi due anni e mezzo.

Saturno in Scorpione

Disciplina, ordine e metodo. Spirito critico e senso pratico, con discreta capacità organizzativa. Al negativo può però manifestarsi anche avidità e tendenza a superare i limiti consentiti. L’individuo vive forte emozioni che lo spingono a fare cose che in realtà non cercava. Ricordare che, con un ciclo che dura circa ventinove anni, questo pianeta transita in ciascun segno per quasi due anni e mezzo.

Saturno in Sagittario

Principi generalmente solidi, tradizionalismo, ordine e disciplina morale. Ciò non impedisce al soggetto di avere senso pratico e di sapersi organizzare perfettamente. Questi accoglie le idee nuove soltanto dopo lunga riflessione, grazie ad una mente ben organizzata. Spesso il padre è stato un modello positivo. Ricordare che, con un ciclo che dura circa ventinove anni, questo pianeta transita in ciascun segno per quasi due anni e mezzo.

Saturno in Capricorno

Configurazione planetaria solida. Spirito costruttivo, ordinato, pratico, ma anche portato all’astrazione. La capacità di concentrazione, la serietà, il senso della responsabilità, cui a volte si accompagna il buon senso, sono i punti forti che rendono eccellente questa combinazione. Ricordare che, con un ciclo che dura circa ventinove anni, questo pianeta transita in ciascun segno per quasi due anni e mezzo.

Saturno in Acquario

Spirito costruttivo e ordinato, ma spesso con poco senso pratico e portato all’astrazione. A volte è molto marcata l’integrità perché fondata sull’idealismo. Ricordare che, con un ciclo che dura circa ventinove anni, questo pianeta transita in ciascun segno per quasi due anni e mezzo.

Saturno in Pesci

Pianeta a disagio in questo Segno instabile. Dato il distacco del padre nell’infanzia, quale che ne fosse il motivo, l’individuo ha difficoltà a fissare dei limiti, compresi i propri. Inoltre, può stentare ad assumere un orientamento definitivo. Può anche non riuscire ad evitare che persone o avvenimenti gli rovinino la vita, sacrificandosi inutilmente. Ricordare che, con un ciclo che dura circa ventinove anni, questo pianeta transita in ciascun segno per quasi due anni e mezzo.

 

Consulenze e Consulti di Astrologia

per maggiori informazioni

Astrologo Alexander

cell. 3713560238

Call Now ButtonChiama Subito