La Spiritualità

Molto spesso i termini Religione e Spiritualità vengono trattati come sinonimi il che è alquanto impreciso, dato che anche le persone non credenti rivendicano una propria dimensione spirituale. Si può sostenere che la differenza fondamentale fra religione e spiritualità consista nel fatto che la religione indichi un tipo di ricerca esteriore, mentre per spiritualità si intende una ricerca interiore, all’interno di sé, parlando in termini di ricerca spirituale un’altra connotazione tipica della spiritualità può essere la convinzione che esistano diversi percorsi spirituali, e che pertanto non esista alcuna verità assoluta in base alla quale decidere quale percorso sia meglio seguire, poiché ogni persona è diversa dalle altre, la scelta è spesso lasciata alla sensibilità dell’individuo. Sostanzialmente religione e spiritualità non sono due principi contrapposti che si escludono l’un l’altro, non esiste insomma una vera contrapposizione tra i due pensieri, dal momento che il rapporto fra religione e spiritualità è paragonabile al rapporto fra forma e sostanza e teoria e pratica.

La Spiritualità è una dimensione molto vasta, non è facile spiegarla con metodi tradizionali, la spiritualità non ha regole rigide o principi assoluti, ma piuttosto valori e un particolare approccio alla vita. Può essere considerata spiritualità tutto ciò che ha a che fare con lo spirito, tutto ciò che appartiene ad un percorso di crescita personale e di ricerca interiore. La spiritualità si distacca dalla materialità, il suo pensiero è rivolto verso un livello più profondo dell’esistenza, che si pone l’obbiettivo di portare armonia ed equilibrio tra corpo, mente e spirito.

La spiritualità trova consensi e partecipazioni attive nella dottrina filosofica della New Age, detta anche “Nuova Era” o “Era dell’Aquario”

 

Consulti e Consulenze Olistiche Esoteriche

per maggiori informazioni

Consulente Olistico Esoterico Alexander

Cell. 3713560238

 

Call Now ButtonChiama Subito