Studio di astrologia cartomanzia arti esoteriche

Consulente esoterico Alexander cell: 3713560238

Parliamo del Rituale di Santa Lucia per la fortuna e l’amore

Il 13 dicembre è il giorno di Santa Lucia la Santa della Luce. La leggenda riporta che preferì morire che sposarsi un pagano, si narra che prima di morire si sia cavata gli occhi, da qui il suo potere di proteggere la vista.

Santa Lucia viene venerata ovunque, il suo corpo fu prelevato dai Bizantini e poi trafugato a Costantinopoli dai veneziani, oggi si trova nella chiesa di San Geremia a Venezia.

La leggenda racconta che la notte che precede il 13 dicembre la Santa vola sui campi con una corona di luce per donare fertilità e abbondanza. Si dice anche che a dorso di un asinello viaggia casa per casa portando un dono ai bambini.  Il 13 dicembre giorno dedicato a Santa Lucia è considerato il giorno della Luce, quello in cui la luce prende la vittoria sul buio. Santa Lucia è la protettrice della luce e della vista.

Il 13 dicembre è considerato un giorno propizio per chiedere fortuna e amore. L’intercessione della Santa porterebbe benevolenza nel trovare l’amore, fortuna e felicità. Secondo la tradizione sono molteplici i riti propiziatori, vediamone alcuni:

Accendere le candele

Tenere accesa una candela fatta di cera d’api nella notte tra il 12 e il 13 dicembre. Simboleggia la vittoria del bene sul male.

Il pettine per un nuovo amore

Quella di Santa Lucia è anche considerata la notte dell’amore. Se desiderate un aiuto nella sfera amorosa prima di addormentarvi dovete pettinarvi con un pettine nuovo per poi riporlo sotto al cuscino.

Farsi belle

Per avere fortuna la tradizione vuole che in questa notte speciale bisogna farsi belle/i curate con parsimonia il vostro aspetto fisico. In questo modo propizierete l’abbondanza e la prosperità su di voi.

Scambiarsi dei doni

Lo scambio dei doni è il momento più importante di questa ricorrenza. Secondo la tradizione nella notte tra il 12 e il 13 dicembre bambini e adulti devono lasciare una lettera vicino ad una finestra con un bicchiere di latte e un biscotto per Santa Lucia e il suo asinello. Si dice che si deve andare a letto presto in modo che la Santa non lasci la cenere apposto dei doni scoprendoci ancora svegli con gli occhi aperti.

Il cliente richiedendo un consulto o una consulenza dichiara di aver letto e accettato le CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA e di averne compreso la natura dei servizi acquistati.