Studio di Cartomanzia e arti esoteriche

Consulente esoterico Alexander

cell, 3713560238

Come si svolge il rito dei rami di Santa Barbara

Santa Barbara nacque nel 273 d.C. in Asia, era una bellissima ragazza di famiglia benestante. Conduceva una vita ritirata e dedicata allo studio. Nel corso degli anni si convertì al cristianesimo, questa cosa fece infuriare il padre a tal punto di portarla davanti ad un giudice nel tentativo di farle rinnegare la sua fede. La Santa fu condannata a subire torture e percosse. Si narra che usciva indenne dalle fiamme usate per ustionarla. Fu il padre a portarla alla morte con la decapitazione, lui stesso subito dopo morì perché colpito da un fulmine.

Santa Barbara si festeggia il 4 dicembre è venerata sia dalla Chiesa Cattolica che da quella Ortodossa. E’ la patrona dei Vigili del Fuoco, della marina, del Genio militare, degli architetti, minatori, geologi, montanari. Inoltre viene anche invocata per avere protezione dai fulmini. Santa Barbara nella tradizione esoterica viene invocata nei rituali propiziatori dedicati al matrimonio.

A Santa Barbara è legata una tradizione contadina chiamata i rami di Santa Barbara. Questa usanza si svolge il 4 dicembre, in questo giorno si raccolgono i rametti di alberi da frutto di ciliegio e si mettono ammollo in acqua tiepida per una notte, vicino ad un presepe, volendo si può tenere accesa una candela bianca. Il giorno seguente si dispongono i rametti in un vaso con acqua fresca in un luogo dove c’è molta luce. L’acqua andrà cambiata ogni 3 giorni bagnando anche i rametti. Nei giorni successivi spunteranno dai rametti delle gemme. Nella magia popolare il rito dei rami di Santa Barbara è usato per augurare un matrimonio e per ottenere un abbondante raccolto.

Il cliente richiedendo e acquistando un consulto o una consulenza dichiara di aver letto e accettato le condizioni generali di vendita e di averne compreso la natura dei servizi acquistati.