Gli Aspetti dei Pianeti

Gli Aspetti del Sole

Ascendente:

Sole Congiunto all’Ascendente

Esigenza di essere notato e capacità di attirare l’attenzione. Il soggetto ha grande stima di sé e sa come usare al meglio le proprie capacità. Con gli altri è di solito intransigente ed è poco incline a sottomettersi a chicchessia. Il più delle volte, sicuro del successo, attacca l’avversario in modo diretto e, se incontra resistenza, dimostra di saper combattere. Sa anche come influenzare la gente e farsi degli amici, ma si secca quando qualcuno non si lascia conquistare. Per trovarsi bene nel suo lavoro, deve poter contare su una posizione che gli permetta una certa autorità sugli altri.

Sole in Sestile con l’Ascendente

Manifestazione elegante della propria personalità. Attitudine a mettere a proprio agio la gente. Il soggetto nutre simpatia per il prossimo e le sue larghe vedute gli permettono di trovarsi bene sia con i giovani che con gli anziani. Nella vita professionale può avere la sensazione che le sue capacità non siano abbastanza apprezzate ma, in realtà, sono spesso i suoi superiori che sentono minacciata la propria posizione e cercano di metterlo in ombra. Il suo comportamento con la gente è comunque molto gradevole e caratterizzato da rapporti sinceri. Li tronca tuttavia per sempre se scopre falsità e disonestà.

Sole in Quadrato con l’Ascendente

Comportamento irritante. Il soggetto non si accorge di agire in modo inopportuno e poiché pare ignorare come stanno veramente le cose, non riesce neppure a convincere della propria buona fede. Egli desidera intensamente l’approvazione degli altri, ma la otterrà solo se e quando imparerà ad agire con maggior modestia e capirà che non sono le sue capacità a disturbare gli altri ma bensì il suo comportamento. Egli possiede tuttavia buone doti di fermezza e di sopportazione perché sa bene che le cose non si ottengono facilmente.

Sole in Trigono con l’Ascendente

Disposizione alla generosità e fiducia in se stessi. Il soggetto esprime ottimismo ed ottiene facilmente collaborazione. Tuttavia, nonostante la forte vitalità tende, per pigrizia, a non sfruttare a fondo le proprie capacità, prendendosela con comodo. Quando però accetta le responsabilità, la vita gli può offrire grossi successi. Nel lavoro è coscienzioso ed attivo e cerca di solito un’occupazione che, oltre a permettergli di esprimersi, gli assicuri anche una vecchiaia tranquilla. Nella vita affettiva cerca una persona che condivida i suoi entusiasmi e, se la trova, essa costituisce una notevole spinta al perseguimento dei suoi obiettivi e della sicurezza che cerca.

Sole Opposto all’Ascendente

Per tenere alto il morale, il soggetto ha un bisogno continuo di essere rassicurato e di vedere riconosciute le proprie qualità. Prima di sostenere un’opinione, si mette sempre nei panni degli altri e ciò può tornargli utile sotto l’aspetto professionale poiché l’interlocutore si sente molto considerato. Egli dovrebbe comunque combattere l’insicurezza. Solo dopo aver raggiunto l’indipendenza ed appagato il proprio desiderio di appartenere a qualcuno, troverà le circostanze adatte per farsi valere e per esprimere in modo completo la sua comunicativa.

Luna:

Sole Congiunto alla Luna

Incontro tra l’archetipo maschile e quello femminile. Ciò comporta un dilemma di identificazione più o meno cosciente. Se la congiunzione riceve in prevalenza aspetti armonici, il soggetto riconosce nei genitori il modello di coppia che cercherà di rivivere con il proprio partner. L’incontro Sole-Luna presagisce in tal caso una sintesi armoniosa tra uomo e donna. Qualora la congiunzione si trovi in dissonanza con pianeti cattivi, è probabile che la coppia di genitori sia stata infelice, o comunque percepita come tale. Il soggetto avrà allora difficoltà a costituire a sua volta una coppia armonica. Emergeranno problemi di relazione che potranno sfociare nella separazione. Su un piano superiore, questa congiunzione raffigura la relazione tra creatività del Sole e fecondità della Luna. Questo origina talvolta una personalità che permette al soggetto di dare il massimo. Se la difficile coesistenza del principio maschile con quello femminile non viene superata, la personalità risulterà invece slegata rivelando atteggiamenti contraddittori. Psicologicamente, la relazione Sole-Luna definisce il rapporto tra conscio ed inconscio, tra vita sociale e vita intima. Al positivo, il soggetto saprà lavorare su se stesso integrando armonicamente le tendenze contraddittorie. Al negativo, manifesterà ambivalenza sul piano psichico, affettivo ed anche sessuale. La percezione della realtà divergerà dalla realtà vera. Una relazione Sole Luna vissuta male danneggia in ogni caso l’immagine del soggetto, che sarà imprevedibile, con stati d’animo oscillanti tra l’influenza solare concreta e l’influenza lunare emotiva.

Sole in Sestile con la Luna

Relazioni gradevoli con la famiglia e con la gente. Capacità di trarre profitto dall’esperienza. Il soggetto sa farsi valere senza offendere la sensibilità altrui. Tratta col prossimo senza distinzione di rango, perché sa apprezzare i pregi delle persone e scusarne le debolezze. Sa parlare ed ascoltare, imparare e mettere a frutto gli insegnamenti. Qualunque sia la sua professione, le premesse per il successo ci sono. Gli archetipi maschile e femminile, rappresentati innanzitutto dai genitori, sono compatibili. A meno di pesanti aspetti dissonanti che colpiscano il Sole o la Luna, il soggetto identifica nei propri genitori un modello di coppia da emulare. È questo un fattore determinante per il raggiungimento di una sintesi armoniosa tra uomo e donna. Qualora il sestile si trovi in aspetto dissonante con pianeti cattivi, l’individuo dovrà superare qualche pregiudizio che contrasta le sue aspirazioni. Su un piano superiore, questo aspetto lega la creatività del Sole con la fecondità della Luna creando la base sulla quale poter costruire, se esistono altri sostegni, una personalità armonica, un buon rapporto tra conscio ed inconscio, tra vita sociale e vita intima. L’affettività e la sessualità saranno vissute con pienezza.

Sole in Quadrato con la Luna

Conflitto tra gli archetipi maschile e femminile che comporta problemi di identificazione espressi più o meno consciamente. Se la quadratura è in dissonanza con pianeti cattivi, è probabile che i genitori abbiano indotto nel soggetto dei conflitti psichici. La coppia ha funzionato male o è comunque stata percepita come problematica. Il soggetto risentirà di problemi relazionali ed avrà a sua volta difficoltà a formare una coppia armonica. Le funzioni creatività (Sole) e fecondità (Luna) saranno contrastanti e, se questo non viene superato, la personalità risulterà dissociata mostrando atteggiamenti contraddittori o infantili. Psicologicamente la relazione Sole-Luna rende problematici i rapporti tra conscio ed inconscio, tra vita sociale e vita intima. Lavorando su se stesso, il soggetto potrà armonizzare le tendenze inizialmente contraddittorie e raggiungere una serenità non solo più meritoria ma anche più apprezzata. Se non supera questi contrasti, potrà soffrire di ambivalenza psichica, affettiva ed anche sessuale. La sua percezione della realtà sarà diversa dalla realtà stessa e non riuscirà ad ottenere una stabile armonia interiore. Una relazione Sole Luna vissuta male danneggia l’immagine. Il soggetto sarà imprevedibile, vivrà con alternanze il proprio lato solare volitivo ed il lato lunare emotivo. Ciò che veramente dovrà riuscire a raggiungere è infatti il difficile equilibrio tra volontà ed emotività. Sul piano pratico si nota la tendenza ad essere insoddisfatti del proprio operato e di quello del prossimo. Il soggetto può pensare che la vita sia stata avara con lui, ma è probabile che sia lui a non investire abbastanza. Egli dovrebbe imparare a trarre profitto dalle esperienze ed essere meno prevenuto nei confronti del prossimo.

Sole in Trigono con La Luna

Equilibrio tra volontà ed emotività. Buone probabilità di realizzare il proprio destino grazie alle lezioni apprese dall’esperienza. Facili rapporti con la famiglia e con la gente. Il soggetto esercita un forte fascino sui giovani, che con lui si sentono a proprio agio per i suoi modi e la sua creatività. Benché volendo possa raggiungere posizioni autorevoli, preferisce farsi rispettare in modo persuasivo, senza urtare la sensibilità altrui. Potrebbe però sottovalutare le sue potenziali capacità. A meno di pesanti aspetti dissonanti che colpiscano il Sole o la Luna, il soggetto vede nei propri genitori un modello di coppia da emulare quando pensa alla propria vita a due. È questo un fattore determinante per raggiungere una sintesi armoniosa tra uomo e donna. Qualora il trigono si trovi in aspetto dissonante con pianeti cattivi, il soggetto dovrà prima vincere qualche tensione o pregiudizio che contrasta le sue aspirazioni. Su un piano superiore, questo aspetto planetario unisce la creatività (Sole) alla fecondità (Luna) in un caposaldo sul quale il soggetto potrà costruire, se altri elementi lo confermano, una personalità armonica, un buon rapporto tra conscio ed inconscio, tra vita sociale e vita intima. L’affettività e la sessualità saranno vissute con pienezza.

Sole Opposto alla Luna

Difficoltà di relazione causata da conflitti interiori. Momenti di entusiasmo e successivi ripensamenti. Il soggetto ha bisogno di una piena relazione affettiva ma potrà ottenerla solo donando più di quanto riceve. Dovrà faticare per non essere ingiustamente considerato insensibile. Gli archetipi maschile e femminile sono in conflitto e ci saranno problemi di identificazione più o meno coscienti. Saranno coinvolti anche i genitori ed il modo in cui la coppia è stata vissuta dal soggetto. Se l’opposizione è dissonante con pianeti cattivi, è probabile che i genitori abbiano indotto nel soggetto dei conflitti psichici. La coppia ha funzionato male o è comunque stata percepita come infelice. Il soggetto avrà problemi di relazione e stenterà a formare una coppia armonica. Le funzioni creatività (Sole) e fecondità (Luna) saranno discordi e, se il conflitto non viene superato, la personalità ne uscirà dissociata mostrando atteggiamenti contraddittori, incoerenti o infantili. Sul piano psicologico l’opposizione Sole-Luna evidenzia la dialettica tra conscio ed inconscio, tra vita sociale e vita intima. Lavorando su se stesso, il soggetto può armonizzare le tendenze inizialmente in contrasto e raggiungere una meritoria serenità. Le amarezze iniziali gli faranno assaporare maggiormente la successiva felicità. Se non supera questi contrasti, potrà soffrire di ambivalenza psichica, affettiva ed anche sessuale. La sua percezione della realtà sarà distorta ed egli non riuscirà a raggiungere una stabile unità interiore. Un’opposizione Sole-Luna vissuta male danneggia l’integrità della propria immagine. Il soggetto sarà imprevedibile, alternerà decisione (Sole) ed emotività (luna). I suoi stati d’animo muteranno senza giustificazione.

Mercurio:

Sole Congiunto a Mercurio

Energia nell’esprimere le proprie opinioni ma scarso ascolto di quelle altrui. Giudizi poco ragionati e decisioni affrettate. Il soggetto dovrà talvolta ritrattare oppure pentirsi delle scelte effettuate. Dovrà controllare meglio la sua ricchezza di idee. Egli sa stimolare gli indecisi ma non chi è maturo e riconosce il suo scarso buon senso. Dovrebbe coltivare l’umiltà, che gli porterebbe presto un buon tornaconto. Questa congiunzione rafforza le qualità mentali, specie se Mercurio o il Sole sono maestri dell’Ascendente oppure si trovano in Terza Casa. Il soggetto tende ad identificarsi col proprio pensiero e ad anteporre la mente ai sentimenti. L’affermazione (Sole) avviene tramite l’intelletto e le comunicazioni (Mercurio). In caso di influenza nettuniana, potrebbe verificarsi confusione mentale oppure, al contrario, intuizioni che anticipano il ragionamento. Urano in aspetto con questa congiunzione potrà esasperare il razionalismo ed alimentare tendenze paranoiche, ma se l’aspetto è armonico può essere l’indizio di un’equilibrata funzione Pensiero-Intuizione.

Sole Sestile Mercurio

Ottima chiarezza di idee. Aspetto favorevole per ogni tipo di comunicazione e per scambi personali o commerciali. Il momento è propizio per riesaminare i tuoi progetti privati e per le contrattazioni.

Sole Quadrato a Mercurio

Grande lucidità ed attività mentale. Ti riesce facile capire dai discorsi che senti, sottintesi poco evidenti e motivazioni nascoste. Potenziali conflitti con gli altri sul piano delle idee.

Sole Trigono a Mercurio

Hai la possibilità di comprendere meglio te stesso e le mete che ti sei prefisso. Nel medesimo tempo capisci meglio anche gli altri ed i loro scopi. Momento di grande acutezza mentale e ricettività.

Sole Opposto a Mercurio

Uno stimolo potente ti spinge a comunicare con gli altri. E’ importante che ascolti con attenzione anche i loro punti di vista onde evitare mancanza di obiettività e dispute antipatiche e distruttive.

Venere:

Sole Congiunto a Venere

Sensualità accentuata. Sensibilità a forme, odori, colori e suoni. Piacere nel contatto fisico con la materia. Il soggetto ha un senso del bello radicato e può essere egli stesso elegante e raffinato. Se sono presenti componenti Bilancia (armonia) o Saturno (selettività) si potranno manifestare forti implicazioni artistiche. Questo aspetto conferisce fascino e calore umano, capacità di amare e di farsi amare. Il soggetto desidera riscuotere simpatia e può persino modificare il proprio comportamento per essere accolto più cordialmente dalla persona con cui si trova. Con gli intimi, però, è sempre se stesso perché sa di non venire frainteso. Se Venere è troppo enfatizzata, può tuttavia emergere una certa presunzione ed un eccessivo egoismo. L’aspetto genera comunque personalità attraenti, seduttrici e talvolta carismatiche. Si tratta del successo ottenuto tramite il sentimento e la sensualità. In caso di forti dissonanze, le tendenze potranno essere esasperate oppure inibite. Potranno anche essere sublimate e non servire il piacere egoistico ma quello di una causa più grande. Questo aspetto tende ad attribuire alla donna delle forme rotonde e calde.

Sole Sestile a Venere

Piacevole sensazione di benessere e di simpatia verso chi ti sta vicino. Hai la possibilità di fare ottima impressione. Se con qualcuno hai delle relazioni un po’ tese è il momento giusto per tentare di appianarle.

Sole Opposto a Venere

Le tue relazioni ti costringono ad un incontro ravvicinato con te stesso e forse dovrai affrontare delle tensioni nascoste che stanno ora emergendo. Ma se le relazioni sono buone rimarranno inalterate.

Sole Trigono a Venere

Benessere sia fisico che spirituale. Desideri l’autoespressione attraverso attività creative, amore e divertimento. Il tuo pensiero è lontano dalle cose serie e gravose. Se puoi, concediti una breve vacanza.

Sole Quadrato a Venere

Cerchi il piacere nelle cose belle e nell’amore. Eviti qualsiasi conflitto e provi benevolenza per chi ti circonda. Ti si può presentare l’occasione di una nuova relazione amorosa. Rischi di eccedere in qualcosa che ti piace particolarmente.

Marte:

Sole Congiunto a Marte

Auto-realizzazione tramite azione e competizione. Prerogative mal controllate o inibite qualora sul Sole pesino aspetti dissonanti. La competizione può avvenire a livello fisico (sport, lavoro fisico), comportamentale (rivalità, concorrenza), o mentale (imposizione delle proprie idee). Il piacere di vincere e il desiderio di dominare spingono alla lotta. Questo aspetto energetico eccita la volontà e stimola le decisioni. Il soggetto è autoritario e prova soddisfazione nell’imporre la propria volontà. Gli piacciono le prodezze e la lotta è per lui uno stimolo essenziale senza il quale non raggiunge l’autostima. Sole e Marte tendono a virilizzare fortemente sia l’uomo che la donna. Questa vorrà cimentarsi con l’uomo e batterlo sul suo stesso terreno.  In dissonanza possono emergere complessi e la paura di confrontarsi col padre, coi superiori e con l’autorità in genere. La donna diventa aggressiva nei confronti dell’uomo. Le pulsioni risultano inasprite oppure ostacolate. Il soggetto agisce febbrilmente e senza riflettere. Può essere irascibile, impulsivo, o anche brutale e violento, insensibile ai sentimenti altrui. Non controllerà i propri impulsi, sarà imprudente e spericolato. La volontà diventa tirannia, la lotta diventa lite. Il coraggio diventa temerarietà ma anche rifiuto delle responsabilità. Questa congiunzione conferisce vigore fisico e sessuale, forza e vitalità. L’impeto con cui il soggetto reagisce alle provocazioni lo espone facilmente ad incidenti. La sua muscolatura è spesso sviluppata ed egli ha bisogno di spendere il proprio capitale energetico, anche sprecandolo. La costituzione fisica è comunque tale da sopportare sforzi eccezionali.

Sole in Sestile con Marte

Affermazione personale tramite il confronto. Affermazione che potrà tardare qualora il sestile riceva pesanti aspetti dissonanti. Il confronto potrà situarsi sul piano fisico (sport, lavoro fisico), comportamentale (rivalità), o mentale (difesa delle proprie idee). Il desiderio di vincere spinge a cercare le difficoltà. Questo aspetto stimola a decidere ed agire con spirito agonistico ed autoritario. La lotta è in questo caso uno stimolo vitale, utile al raggiungimento dell’autostima. Sole e Marte tendono a virilizzare sia l’uomo che la donna e questa non eviterà il confronto con l’uomo. Se mal vissuta, questa forza virile si rivolta però contro. Potrà indurre timore del padre, dei superiori e dell’autorità in genere. La donna potrà essere prevenuta nei confronti dell’uomo. Gli impulsi repressi causeranno nervosismo e l’attitudine alla competizione diventerà un’antipatica inclinazione alla lite. Fortunatamente, l’armonia e la forza di questo aspetto hanno ottime possibilità di sopraffare le difficoltà indotte da altri pianeti. La fiducia in se stesso del soggetto lo mantiene aperto, raramente sulle difensive. Il sestile Sole Marte contribuisce al vigore fisico e sessuale e stimola a spendere le energie in modo equilibrato senza togliere la capacità di sostenere sforzi eccezionali.

Sole in Quadrato con Marte

Affermazione personale tramite azioni dirette ed anche violente. Aspetti armonici sul Sole possono ostacolare questa tendenza, confinarla in uno stato latente o forzarla ad una somatizzazione più o meno pericolosa. Le azioni potranno manifestarsi a livello fisico (sport, lavoro), comportamentale (rivalità, competizione, lite), o mentale (imposizione delle proprie idee). La volontà di vincere e di dominare spingono il soggetto a cercare le difficoltà e la lotta. Questo aspetto energetico fa ribollire la volontà e stimola decisioni spesso affrettate. Il soggetto possiede entusiasmo ed energia ma tende a vivere in continua tensione. Vuole piegare gli altri al proprio volere. La lotta è per lui uno stimolo essenziale, una ragione di vita. la rivalità col padre è stimolante ma può generare ire represse che verranno poi sfogate in famiglia o sul lavoro. Sole e Marte tendono a virilizzare fortemente sia l’uomo che la donna. Questa vorrà battere l’uomo sul suo stesso terreno. Se il soggetto non riesce ad integrare questa quadratura in modo adeguato nella propria personalità, sarà spinto ad un’attività febbrile, ad azioni avventate senza pensare alle ripercussioni. Sarà irascibile, impulsivo, forse brutale e violento. Una persona intrattabile. La forza decisionale diventa precipitazione, la volontà diventa tirannia, la lotta diventa lite. Il coraggio diventa temerarietà ma anche elusione delle responsabilità. Questa quadratura conferisce vigore fisico e sessuale, ma col bisogno di spendere energie oltre i propri limiti, rischiando danni alla salute. In amore, il soggetto è molto ardente ma tende a stufarsi presto delle sue conquiste. Poiché trascura sovente le misure di sicurezza è facilmente soggetto ad incidenti, specie a ferite da taglio.

Sole in Trigono con Marte

Spinta all’affermazione personale, coraggio, tenacia e capacità di farsi valere. Il soggetto sfrutta abilmente le proprie capacità ed esprime la sua personalità senza calpestare nessuno. Comprende il prossimo e va d’accordo quasi con tutti, aiuta chi è in difficoltà e viene contraccambiato. Riesce a svolgere compiti difficili senza ricorrere a mezzi illeciti e tenendo testa anche ai disonesti. In campo amoroso sa adattarsi alle necessità della persona cara. La sua vita è serena perché possiede entusiasmo senza essere divorato dalle ambizioni. Eventuali aspetti dissonanti agenti su questo trigono causeranno tuttavia ritardi nell’affermazione. I confronti con gli altri si porranno a livello fisico (sport, lavoro), comportamentale (sfide, competizioni), o mentale (difesa delle proprie idee). Il piacere di vincere spinge il soggetto a cercare le difficoltà. Questo aspetto, dinamico ed energetico, stimola all’azione ed alle decisioni con spirito agonistico. Rende la lotta un impulso che facilita il raggiungimento dell’autostima. Il confronto col padre è costruttivo ed invoglia all’emulazione. Sole e Marte tendono a virilizzare sia l’uomo che la donna. Gli impulsi naturali, se repressi, generano nervosismo. Il sano istinto di competizione può diventare un’antipatica predisposizione alla lite. Anche la sessualità può risentirne negativamente. Fortunatamente, l’armonia e la forza di questo aspetto hanno ottime possibilità di sconfiggere l’eventuale negatività indotta da altri pianeti. Questo trigono contribuisce al vigore fisico e sessuale, con conseguente stimolo a spendere in modo equilibrato le proprie energie e capacità di sostenere sforzi eccezionali.

Sole Opposto a Marte

Affermazione personale tramite azioni dirette ed anche violente. L’influsso di altri aspetti su questa opposizione può mitigarne la tendenza, ridurla ad uno stato latente o costringerla ad una somatizzazione più o meno pericolosa. Il soggetto potrà affrontare la realtà a livello fisico (sport, lavoro), di comportamento (competizione, lite), o mentale (imposizione dei propri punti di vista). La volontà di vincere e dominare spingono il soggetto a cercare le difficoltà e la lotta. Questo aspetto energetico fa ribollire la volontà, stimolando decisioni spesso affrettate. Il soggetto vuole piegare gli altri al proprio volere. La lotta è per lui uno stimolo essenziale e senza la lotta non vive. La rivalità col padre è stimolante ma non sempre costruttiva. Può originare ire represse che verranno poi sfogate sui propri figli, in famiglia o sul lavoro. Sole e Marte virilizzano fortemente sia l’uomo che la donna. Questa opposizione, se non integrata in modo coerente nella personalità del soggetto, esaspera le sue pulsioni e lo porta ad agire in modo frenetico, senza preoccuparsi delle ripercussioni del proprio operato. La sua combattività mette gli altri sulle difensive e la sua arroganza crea facili risentimenti. È intrattabile, irascibile ed impulsivo. Non saprà controllare i propri istinti, sarà imprudente o temerario. L’attitudine a decidere diventa precipitazione, la volontà diventa tirannia. Questa opposizione conferisce vigore fisico e sessuale, ma con un bisogno di spendere le forze oltre le proprie possibilità, a rischio di consumare rapidamente il proprio capitale energia e salute.

Giove:

Sole Congiunto a Giove

Possibile affermazione sociale sul modello del padre. La figura del padre sarà gratificante ed il soggetto tenderà ad assumerne il comportamento o la professione. Se la congiunzione riceve aspetti violenti, potranno invece difettare solidi riferimenti paterni, con conseguente difficoltà o ritardo nell’adattamento sociale. Se Giove è valorizzato anche da altre configurazioni, può manifestarsi l’attitudine ad una professione rappresentativa (attore, politico) o normativa (insegnante, giurista, prete). Una posizione armonica di Giove favorisce l’autostima e lo sviluppo della maturità. Il soggetto ambirà a riconoscimenti e titoli onorifici, o comunque alla “rispettabilità” come lui la intende. Non passerà inosservato, poiché Sole e Giove rappresentano la massima espansione. Amerà il grandioso e detesterà il lavoro di routine. Troverà facilmente una strada per realizzarsi, fosse anche in modo arrivista. Sole e Giove rappresentano la legalità, ma anche i modi per utilizzarla a proprio profitto e per aggirarla. I valori enunciati possono tuttavia essere vissuti al negativo, per esempio a causa di un pianeta che turbi l’aspetto armonico tra i due astri. Potrà allora emergere un rifiuto dei ruoli sociali, della gerarchia, della legalità e dell’autorità. Psicologicamente, Sole e Giove tendono all’esagerazione: orgoglio smisurato, superiorità protettrice o esibizionista. Gli eccessi possono anche creare al soggetto problemi fisici e disturbi della pressione sanguigna. Praticamente, Giove amplifica le funzioni solari, sia positive che negative. Se la congiunzione è resa dissonante da aspetti negativi o dalla partecipazione ad uno stellium, queste tendenze rischiano di essere vissute a dismisura. Questa congiunzione comporta anche ottimismo, bonarietà, gioia di vivere e generosità. Conferisce spesso il piacere per la buona tavola. Il soggetto beneficia spesso di quella speciale protezione che chiamiamo fortuna. In dissonanza, trascurerà le buone occasioni o sarà accecato da troppa fiducia. Prenderà delle cantonate a causa del suo esuberante entusiasmo che lo spinge a sopravvalutarsi e ad agire senza moderazione. Difficilmente troverà un partner che soddisfi appieno le sue necessità emotive, fisiche e spirituali. Questa congiunzione avrà tanto più peso quanto più si troverà vicino ad un angolo del tema.

Sole in Sestile con Giove

Autostima (Sole) favorita da un ruolo sociale (Giove). Conoscenza delle proprie capacità e fiducia nella riuscita. Massimo rendimento in lavoro indipendente che permetta di sfruttare al meglio le proprie idee. Il soggetto si integra socialmente prendendo esempio dal padre, del quale potrà anche adottare il comportamento o la professione. Gli occorrerà un contesto legale in cui agire. Ambirà a riconoscimenti, titoli, rispettabilità. Non passerà inosservato. Amerà le cose grandi o grandiose, appagherà la sua ambizione raggiungendo un posto ben riconosciuto in una precisa gerarchia. Per arrivarci potrà tuttavia ricorrere anche a metodi spregiudicati, il potere di persuasione non gli manca. Sole e Giove rappresentano la legalità, ma anche i modi per utilizzarla a proprio beneficio e per aggirarla. Quanto esposto può tuttavia essere vissuto al negativo, per esempio a causa di un altro pianeta che turbi l’aspetto armonico. Potranno allora verificarsi ritardi nella carriera, rifiuto dei modelli riconosciuti, avversione per le gerarchie, insofferenza per l’autorità. La prontezza nell’afferrare le occasioni potrà portare anche a quelle sbagliate. Psicologicamente, Sole e Giove tendono all’esagerazione: Orgoglio, esibizionismo, megalomania sono in agguato. Il soggetto è in genere soddisfatto di se stesso, piuttosto immodesto ma può ottenere molto perché sa dare molto. Giove amplifica le funzioni solari, sia positive che negative. Questo aspetto planetario favorisce anche ottimismo, bonarietà, gioia di vivere, capacità di non cedere allo sconforto o al pessimismo. Conferisce spesso anche il piacere per la buona tavola e tendenze gaudenti. Il soggetto è spesso fortunato in uno o più settori di vita: professione, patrimonio, relazioni umane. Questo sestile avrà tanto più peso quanto più uno dei pianeti si troverà vicino ad un angolo del tema.

Sole in Quadrato con Giove

Tendenza ad esagerare. Desiderio di affermarsi socialmente. Se Giove è valorizzato per la sua posizione o da altri aspetti questa quadratura può comportare l’ambizione ad una professione rappresentativa (attore, politico) o normativa (insegnante, giurista, prete). Il soggetto potrà maturare la propria autostima tramite un ruolo sociale (Giove). Adotterà comportamenti sociali convenzionali ed agirà entro (o contro) un contesto legale. Mirerà a riconoscimenti ufficiali e titoli, alla rispettabilità comunque intesa. Sole e Giove rappresentano la legalità, ma anche i modi per utilizzarla a proprio profitto o per aggirarla. Amerà il grandioso e vorrà occupare una posizione sociale ben delineata ricorrendo, se necessario, anche all’arrivismo e all’opportunismo. Potrà far emergere le sue svariate capacità solo moderando la presunzione e l’impulsività. In amore è molto esigente e vorrebbe che la persona amata si piegasse a tutti i suoi desideri. Alcune delle tendenze descritte possono tuttavia essere vissute al passivo, per esempio a causa di un pianeta che turbi ulteriormente questo aspetto dissonante. Potrà allora verificarsi rifiuto di incarichi sociali e gerarchie, della legalità e dell’autorità. Psicologicamente, Sole e Giove possono causare ipertrofia di sé, esibizionismo, megalomania. Le funzioni solari vengono amplificate al positivo oppure al negativo, vissute all’eccesso. Questa quadratura porta spesso a volersi godere immediatamente le cose. Le tendenze gaudenti possono quindi favorire eccessi alimentari e relativi danni all’organismo. Il soggetto, per eccesso di fiducia, potrebbe trascurare le buone occasioni, cedere a sprechi e dover affrontare difficoltà finanziarie oppure legali. L’interpretazione di questa quadratura avrà tanto più peso quanto più uno dei pianeti si trova vicino ad un angolo del tema.

Sole in Trigono con Giove

L’impegno sociale (Giove) favorisce l’autostima (Sole) e lo sviluppo della maturità. Tendenza ad un comportamento conformista e ad agire entro (ma talvolta anche contro) la legalità. Nella ricerca del partner per la vita il soggetto bada più alla moralità di una persona che non al suo livello culturale. Il padre rappresenta il modello a cui riferirsi, adottandone a volte il comportamento, il pensiero e la professione. Se il trigono riceve aspetti violenti, l’esempio del padre potrebbe però non essere così convincente e ci saranno difficoltà o ritardi nell’affermazione sociale. Il soggetto apprezzerà riconoscimenti e titoli, non vorrà passare inosservato ed ambirà ad un ruolo sociale ben riconosciuto. Amerà le cose grandi o grandiose e per realizzarsi potrebbe anche rivelarsi opportunista. Sole e Giove rappresentano la legalità, ma anche i modi per utilizzarla a proprio profitto e per aggirarla. Egli è comunque generoso con se stesso e con gli altri. Quanto enunciato può tuttavia essere vissuto al negativo, per esempio a causa di un pianeta che turbi questo trigono. Potranno allora verificarsi ritardi nella carriera, avversione per i modelli tradizionali e per le gerarchie, insofferenza per l’autorità. Psicologicamente, Sole e Giove tendono all’esagerazione: orgoglio ed esibizionismo sono sempre in agguato. Il soggetto è in genere soddisfatto di se stesso e un piuttosto immodesto. In effetti, Giove amplifica le funzioni solari, positive o negative che siano. Se il trigono è colpito da un aspetto dissonante queste tendenze risultano accentuate. Questo aspetto planetario favorisce anche ottimismo, bonarietà e gioia di vivere. Conferisce spesso il piacere per la buona tavola e tendenze gaudenti. Il soggetto è spesso fortunato in uno o più settori di vita: professione, patrimonio, relazioni umane. In dissonanza, questa fortuna potrà tardare a manifestarsi. L’interpretazione di questo trigono avrà tanto più peso quanto più uno dei pianeti si troverà vicino ad un angolo del tema.

Sole Opposto a Giove

L’autostima e la maturità potranno essere raggiunti tramite un ruolo sociale (Giove). Il comportamento sarà probabilmente conformista e nel rispetto della legalità. Il soggetto mirerà a riconoscimenti e titoli, alla rispettabilità comunque intesa. Nella vita sentimentale sarà molto esigente ma poco costante. Amerà il grandioso e cercherà di esprimere la propria ambizione in un contesto nel quale la sua posizione non sia ambigua. Troverà una strada per realizzarsi, magari in modo arrivistico. Sole e Giove rappresentano sia legalità che i modi per utilizzarla a proprio profitto e per aggirarla. Le tendenze enunciate possono tuttavia essere vissute al passivo, per esempio a causa di un pianeta che turbi ulteriormente questa opposizione. Potranno allora emergere rifiuto di un impegno sociale, avversione per la gerarchia, la legalità e l’autorità. Psicologicamente, Sole e Giove introducono una nota di esagerazione: ipertrofia di sé, orgoglio, esibizionismo, megalomania. Le funzioni solari vengono amplificate al positivo oppure al negativo. Questa opposizione porta spesso a godere immediatamente le cose, senza differire il proprio piacere. È prevedibile qualche disturbo fisico dovuto al ritmo di vita troppo intenso e ad eccessi nel mangiare e nel bere. Il soggetto, per troppa fiducia, potrà trascurare le buone occasioni, cederà a sprechi e potrà anche dover affrontare difficoltà finanziarie oppure legali. L’interpretazione di questa opposizione avrà tanto più peso quanto più i pianeti si trovano vicini agli angoli del tema.

Saturno:

Sole Congiunto a Saturno

La realizzazione personale obbedirà all’austerità saturnina. Occorrerà conciliare l’introversione con la volontà di valorizzare la propria immagine. Nel caso di buona relazione col padre, questi, benché severo e con rigidi principi, è stato formativo ed il soggetto accetterà liberamente la legge e la morale. Ci sarà in tal caso collaborazione tra il principio solare e quello saturnino. Se manca tale sostegno, il soggetto sarà inibito ed incontrerà ostacoli nello sviluppo della personalità. Sarà troppo riflessivo, con tendenze autopunitive ed un pessimismo di fondo. A questo potranno aggiungersi freddezza e mancanza di fiducia in se stesso. Al contrario, potrebbe anche essere duro, calcolatore e di un egocentrismo smisurato. Con la congiunzione Sole Saturno si possono fuggire le responsabilità o al contrario accettare i compiti più schiaccianti. Nei casi più sfavorevoli, il soggetto rimane sordo ad ogni argomento, prigioniero di strutture troppo rigide. Può desiderare avidamente di imporsi, oppure, al contrario, rinunciare e rimanere isolato. Dal punto di vista materiale, può essere avaro e sfruttare gli altri (specie con forti valori Vergine, Scorpione o dominante terra), per compensare i vuoti affettivi. Potrebbe anche lasciarsi sfruttare, schiacciato da un senso di impotenza. Nei casi favorevoli, il soggetto sceglierà un campo di attività nel quale impegnerà intensamente le proprie forze, a rischio di debilitarsi. Sarà solido, padrone di se stesso e del proprio destino. Manifesterà un autocontrollo vigilante ma non frustrante, con riflessione e introspezione. Sarà padrone del tempo e saprà gestire in modo efficace i lunghi e i medi termini. Questo aspetto corrisponde all’età veneranda, l’età della saggezza. Il soggetto saprà differire il proprio piacere per una gioia più grande, per raggiungere risultati più solidi e duraturi. Sotto un’apparenza talvolta modesta, il soggetto può nascondere un’ambizione tenace, un rigore intransigente, una passione fredda. Se ben integrato, il soggetto è quindi realista e perseverante, ha coscienza professionale e serietà, rettitudine e rispetto della moralità e del senso del dovere. Questa congiunzione gli conferisce forza interiore e la saggezza acquisita con l’esperienza. Nel proprio partner cerca umiltà, sincerità e la disponibilità ad accettare i sacrifici necessari per raggiungere i traguardi importanti. Affinché le descrizioni precedenti si applichino appieno, è necessario che questi due pianeti siano valorizzati, ad esempio dalla congiunzione ad un asse del tema.

Sole in Sestile con Saturno

La coscienza dei propri limiti, unita alla capacità di trarre il massimo rendimento dalle risorse disponibili, dona al soggetto una concreta resistenza alle avversità ed agli imprevisti. Le sue azioni sono corrette, rispettose, poco appariscenti e sempre puntuali. Egli non mira ad evidenziarsi e non ha bisogno dell’approvazione di nessuno. Da ogni esperienza trae un insegnamento. Il suo progresso è lento, inesorabile ed irreversibile. Difficilmente i concorrenti riescono a scalzarlo dalla sua posizione perché essa è sempre meritata e rispettata. Egli sceglie il compagno di vita tra le persone che la pensano come lui e col quale possa programmare un futuro tranquillo all’insegna della sicurezza.

Sole in Quadrato con Saturno

Può provocare, se non equilibrato da altri aspetti favorevoli, conflitti interiori e senso di inferiorità. Il soggetto tende a mantenersi sulle difensive perché si sottovaluta. Tuttavia, poiché sa trarre utili lezioni dall’esperienza, riesce col tempo a perfezionare le proprie capacità di giudizio, con maggiori possibilità di successo. Imparerà anche che il suo comportamento modesto, senza essere modificato, riesce ben accetto alle tante persone che non amano gli arrivisti, e che tutte le sue buone qualità, che lui sottovaluta, non sono poi così nascoste ed inattive. Deve quindi sforzarsi di mantenere un atteggiamento positivo di fronte alla vita ed imparare finalmente ad amare se stesso.

Sole in Trigono con Saturno

Facilita la via al successo perché infonde il coraggio di accettare le responsabilità e l’attitudine a saper cogliere le occasioni quando si presentano. L’ambizione del soggetto è moderata ma la sua capacità di sfruttare adeguatamente le proprie risorse gli può ugualmente far raggiungere posizioni importanti. In campo affettivo, sa apportare stabilità ad una relazione, purché la persona amata sia sincera, disciplinata, ed abbia obiettivi precisi. Se vi sono lotte da sostenere egli è solidale e sa infondere fiducia.

Sole Opposto a Saturno

Provoca dei sensi di insicurezza. Il soggetto vorrebbe sempre essere rassicurato sul suo valore e tende a vedere delle sfide anche dove non ci sono. L’esperienza, da cui egli molto sa imparare, finirà tuttavia per liberarlo da buona parte delle sue crisi e fargli trovare un normale equilibrio. Durante il suo cammino, deve però evitare di chiudersi alle espressioni emotive e non deve permettere alla sua durezza di giudizio di prendere il sopravvento. Affinché il suo atteggiamento verso il prossimo sia meno distaccato deve prima imparare ad amare se stesso. Quanto alla salute, è bene che egli eviti i cibi troppo salati e la vita sedentaria perché potrebbero avere spiacevoli effetti sulla pressione sanguigna.

Urano:

Sole Congiunto a Urano

Sfida orgogliosa dell’autorità per la conquista del proprio posto. Irritazione verso le costrizioni, coscienza delle proprie capacità, pretesa di indipendenza. Il soggetto tende a voler forzare il destino pur di perseguire i propri fini. L’insofferenza alle limitazioni che la società impone ed il carattere immodesto possono causargli degli insuccessi. Quando invece riesce a dominarsi esercita su se stesso un controllo che nulla riesce a turbare. Psicologicamente, Sole e Urano congiunti favoriscono la sperimentazione. Attento alle eccezionalità, il soggetto inventerà, sarà un innovatore o presterà particolare attenzione alle novità. Crederà nel progresso, i mass media e le nuove tecnologie saranno i suoi campi prediletti. All’inverso, potrà invece voler livellare tutto con uno spirito utopico. A questa congiunzione si attribuiscono tendenze progressiste e riformatrici. Il soggetto è spesso logico, ma non entra nella logica altrui ed è difficile da capire. Viene considerato eccentrico, specie in caso di aspetti dissonanti collegati alla congiunzione. La mediocrità e la routine lo infastidiscono. Talvolta prova emozioni irragionevoli per una persona o per un’idea. Le sue tensioni emotive ostacolano i sentimenti stabili. Nonostante questo, le sue relazioni amorose hanno di solito buon esito, purché la persona amata non si riveli disonesta o insincera. Il compagno di vita dovrebbe avere i piedi per terra ed un’influenza stabilizzatrice sul suo carattere un po’ caotico. Affinché le descrizioni precedenti si applichino appieno, è necessario che questi due pianeti siano valorizzati, ad esempio dalla congiunzione ad un asse del tema.

Sole in Sestile con Urano

Il soggetto esprime le sue opinioni apertamente ma, di solito, le sa giustificare in modo da non offendere nessuno. In genere non ha simpatia per i tipi chiusi che non sanno comunicare. Per lui, ogni cosa ha un significato ed in tutto riesce a vedere l’aspetto positivo. Anche la forza di volontà e l’intuizione sono favorevolmente influenzate. Riesce a valutare e giudicare i fatti con immediatezza e non sopporta le persone che rimandano sempre le decisioni. Ama la verità e non tende a distorcerla.

Sole in Quadrato con Urano

Carattere eccentrico e spesso senza scrupoli. Il soggetto pretende di fare ciò che vuole anche quando sa di avere torto. Tende ad esprimere sempre idee contrarie a quelle altrui. Se non modifica atteggiamento gli sarà difficile ottenere successi ed evitare ostilità, perché sono proprio la sua arroganza ed insofferenza a determinare le situazioni delle quali si lamenta. Egli comincerà a raggiungere veramente i suoi obiettivi solo quando si renderà conto che anche gli altri hanno una sensibilità che deve essere rispettata. Le sue doti di leader potranno allora essere apprezzate nella loro giusta misura. Sul piano umano viene di solito considerato un piantagrane e riesce a stringere amicizie solo con persone deboli che si sottomettano alla sua forte volontà.

Sole in Trigono con Urano

Doti di comando, creatività ed un certo magnetismo personale che attira la gente. Il soggetto conosce i propri pregi e difetti, sa mettere in risalto le proprie qualità costruttive e, impegnandosi, riesce quasi in tutto perché la sua riserva di idee è inesauribile. Le sue maggiori soddisfazioni le può trovare in attività al servizio dell’umanità, come l’insegnamento o altre funzioni sociali. La gente lo ammira per l’interesse che egli dimostra verso il prossimo e per la forza e vitalità che sa infondere. Egli intuisce quando qualcuno ha bisogno di lui e presta generosamente il suo aiuto, non considerando mai banali i problemi degli altri. Anche nelle relazioni d’amore sa indurre entusiasmo ed ottimismo nella persona amata mantenendone vivo l’interesse.

Sole Opposto ad Urano

Temperamento irritabile e nervoso che necessita di frequenti periodi di riposo. Il soggetto teme le competizioni ma ciononostante le cerca. Sentendosi insicuro, ha bisogno di misurarsi con gli altri per non perdere la fiducia in se stesso. Tuttavia, finché non imparerà a scendere a compromessi col prossimo e ad ascoltare i punti di vista degli altri, gli sarà ben difficile affermarsi. Accettando queste cose potrà invece arrivare molto lontano. Si guardi quindi dal proprio naturale comportamento, che può alienargli le simpatie anche delle persone più care ed eviti di imporre agli altri ciò che egli stesso non accetterebbe.

Nettuno:

Sole Congiunto a Nettuno

L’archetipo mascolino subisce la distorsione nettuniana, con l’effetto negativo di creare illusioni, di far credere a ciò che si vuole credere. Ne possono derivare errori di apprezzamento e di giudizio. Poiché il concetto di vita è piuttosto vago, è importante imparare a vedere la realtà com’è, anche se questo procura sofferenza. In configurazioni armoniche, questa congiunzione può però rivelare delle verità che il soggetto vuole trasmettere e condividere anche a costo di non essere capito. Sole e Nettuno possono spingere all’impossibile, alla ricerca di se stessi o del divino, attraverso percorsi misteriosi. Il bisogno di fede è quindi spesso determinante. Qualora il soggetto si dedichi all’arte è probabile che dia prova di eccezionale creatività ed ispirazione. In ogni caso, un lavoro collegato a questioni artistiche dovrebbe risultare vantaggioso. Sono favorite anche le attività connesse alla medicina ed all’assistenza. Psicologicamente, Sole e Nettuno danno percezione intuitiva della realtà ed apertura all’irrazionale. Non è da escludere la chiaroveggenza. Il soggetto sarà psichicamente ricettivo e potrà entrare con facilità nella pelle degli altri. In dissonanza, la sua coesione interiore sarà turbata originando comportamenti equivoci e distorsione della realtà. Il ricorso ad alcol, farmaci o anche droghe non è da escludersi.

Sole in Sestile con Nettuno

Comprensione ed accettazione delle responsabilità verso la società. Sensibilità e propensione all’assistenza di chi soffre ma difficoltà nell’accettare rifiuti riguardo alle offerte di aiuto. Professionalmente, il soggetto può adattarsi facilmente a vari ruoli perché riesce a conseguire le qualità richieste dal lavoro che svolge. L’attività ideale dovrebbe comunque portarlo a contatto del pubblico. Riesce ad avere rapporti con tutti i tipi di persone, qualunque sia il loro carattere. Ammira chi ha successo ma simpatizza per i meno fortunati. Essendo molto immaginativo, riesce sovente a prevedere la conclusione di certe situazioni nelle quali viene coinvolto.

Sole in Quadrato con Nettuno

Può portare complessi di inferiorità dovuti per lo più a condizionamenti subiti dai genitori durante l’infanzia. Il soggetto, dotato di un alto potenziale creativo, ha difficoltà a realizzarsi avendo creato attorno a sé delle inconsce barriere per proteggersi dalla gente. Riuscirà ad ottenere notevoli miglioramenti sforzandosi di acquisire maggiore fiducia in se stesso e ridimensionando le proprie ambizioni ad un livello reale anziché immaginario. La sua sensibilità ed il perenne timore di ferire gli altri sconsigliano, almeno inizialmente, la scelta di una professione che implichi troppe responsabilità. In amore è particolarmente vulnerabile e può cacciarsi in situazioni dalle quali gli è difficile districarsi, con persone che vogliono solo usarlo e dominarlo.

Sole in Trigono con Nettuno

Dona grandi capacità espressive ma pigrizia nello sfruttarle. Il soggetto inizia le cose con grande entusiasmo ma poi se ne stanca. Egli apprende e comprende con facilità grazie a particolari doti psichiche legate all’intuizione. Non si assume obblighi e doveri se non lo vuole davvero e non si lascia facilmente coinvolgere in responsabilità sociali. Nella vita professionale ha invece delle precise ambizioni e supera qualsiasi ostacolo; l’unico suo problema è di non gradire impegni pressanti e scadenze fisse. Le sue relazioni personali sono improntate a permissività basata sulla fiducia e, con la persona amata, il rapporto raggiunge spesso l’esaltazione romantica. I legami con la famiglia sono sempre pieni di calore, tenerezza e comprensione.

Sole Opposto a Nettuno

Segnala spesso una difficile lotta interiore. Il soggetto tende a crearsi dei problemi immaginari e non individua invece gli ostacoli più ovvi. Le relazioni con la gente sono difficili perché egli, nella sua insicurezza, cerca rapporti senza implicazioni affettive. Anche nella vita sentimentale tende a sfuggire i rapporti che lo coinvolgono emotivamente o che minacciano di diventare troppo impegnativi. Con l’andar del tempo, comunque, la situazione migliora ed egli impara a fidarsi di più delle proprie risorse interiori. Con un po’ di volontà riuscirà anche a vedere la verità così com’è senza colorarla di emotività. Un lavoro indipendente è preferibile in quanto gli consente di sviluppare meglio le proprie capacità.

Plutone:

Sole Congiunto a Plutone

Valori antitetici. Ambigua relazione col padre, del quale il soggetto può essere sottomesso e affascinato oppure, al contrario, provare disprezzo. Psicologicamente, un fermento interiore plasma la personalità. Il soggetto si evolve correggendo i propri valori e la sua visione della vita oppure, al contrario, il cambiamento lo deprime per eccesso di analisi e di dubbi. Questo aspetto può dargli una fede incrollabile in ciò che egli considera sacro ma può all’inverso procurargli un’amoralità nella quale non esistono valori. La personalità tende spesso ad ancorarsi ad un sistema fortemente dualistico: bianco/nero, bene/male. In pratica, un carattere estremista, poco adatto ad agire con moderazione e buon senso. Il soggetto è spesso lucido, penetrante, sagace. Il suo acuto senso critico riesce a percepire ciò che attraversa la mente degli altri, ne avverte i moventi segreti. La sua ambizione al comando è notevole e per soddisfarla è spesso disposto a correre rischi o a subire perdite. È anche molto sensibile alle ingiustizie sociali ed alle condizioni dei bisognosi. Quando decide di battersi per loro può raggiungere la grandezza. Dovrebbe comunque evitare di strafare, e ciò in qualsiasi attività, perché tende facilmente a superare il livello di tolleranza del proprio fisico. I suoi appetiti sessuali sono potenti, non sopporta di essere respinto ed è fondamentalmente fedele. Potrà anche possedere il forte fascino erotico del seduttore. In caso di forti dissonanze, potrà essere sessualmente bloccato oppure provare ripugnanza per l’atto sessuale.

Sole in Sestile con Plutone

Fiducia nelle proprie capacità e nelle proprie conoscenze. Notevole abilità espressiva e buona comunicativa. Il comportamento serio che il soggetto dimostra ispira fiducia ed egli è infatti sempre disponibile per tutti. Nelle relazioni sa apportare una carica di vitalità e sa sostenere i suoi cari nei momenti difficili. È probabile che egli ami e comprenda senza fatica argomenti inconsueti come ad esempio lo Yoga o il misticismo. Le sue doti psichiche sempre attive gli fanno spesso percepire la soluzione di un problema senza passare attraverso deduzioni logiche.

Sole in Quadrato con Plutone

Volontà forte ma spesso distruttiva e con tensioni che possono esplodere con violenza. Nei rapporti col prossimo, il soggetto dovrebbe moderarsi onde non risvegliarne le reazioni peggiori e per evitare di venire emarginato anche da amici e colleghi. Se solo ricordasse che anche gli altri possono contribuire al suo successo e se accettasse i consigli basati su logica e fatti potrebbe sviluppare le sue capacità manageriali e riuscire a sviluppare i progetti più complessi ed ambiziosi. Le sue frequenti crisi domestiche e lavorative dovrebbero servirgli di lezione.

Sole in Trigono con Plutone

Coraggio e determinazione uniti a vitalità, tenacia e dedizione al dovere. Benché il soggetto sia potenzialmente un leader, le posizioni di comando non lo attraggono molto. Egli preferisce dedicarsi piuttosto alla soluzione di problemi umani. Estremamente intuitivo e deduttivo, è adatto a professioni attinenti all’investigazione, quali psicologia, ricerca medica, criminologia, ecc. È possibile che possieda anche qualità terapeutiche delle quali non si rende conto. La fortuna pare accompagnarlo sempre ed è probabile che gli procuri guadagni da perdite altrui (esempio eredità). Ha tuttavia la tendenza ad evitare importanti occasioni e ciò è un peccato perché egli ha la forza di realizzare obiettivi di grande portata.

Sole Opposto a Plutone

Porta a vivere sulle difensive con tendenza a colpire per primo nell’illusione di proteggersi, per poi magari pentirsene. Col suo temperamento estremista, il soggetto può finire con l’allontanare anche le persone delle quali ha maggiormente bisogno. Solo i più incalliti riescono a sopportare la sua aggressività. Finché non accetterà il diritto che hanno gli altri di farsi valere, le sue richieste di collaborazione non riceveranno che rifiuti. Tuttavia, vi sarà un periodo della vita nel quale attraverserà grandi cambiamenti psicologici dai quali potrà emergere una nuova sicurezza e la disponibilità a tollerare gli altri anziché ad odiarli per la loro rivalità.

 

Consulti e Consulenze Astrologiche

per maggiori informazioni

Astrologo Alexander

cell. 3713560238

 

Call Now ButtonChiama Subito