La Magia Angelica

La magia angelica è una pratica esoterica molto potente, ha lo scopo di aiutare a far raggiungere obiettivi e desideri attraverso le forze della luce, meglio identificate con il termine di Angeli. I rituali di magia Angelica e Arcangelica sono considerati riti di alta magia, carichi di una immensa forza e purezza energetica, sono rituali invocativi rivolti esclusivamente verso gli Angeli e Arcangeli, queste pratiche energetiche possono essere utilizzate in ogni campo della vita: amore, lavoro, fortuna, affari, soldi, studio, sono adoperate anche per l’eliminazione e la protezione da ogni forma di negatività. I rituali rivolti agli Angeli servono per creare una connessione con queste energie di luce, è importante rivolgere i propri desideri sempre e solo se dediti al bene. Secondo la tradizione ebraica e cristiana, gli Angeli sono entità intermedie tra Dio e gli uomini, sono organizzati in una gerarchia in decrescente ordine di potenza esse sono:

Prima gerarchia: Serafini, Cherubini, Troni.

Seconda gerarchia: Dominazioni, Virtù, Potestà.

Terza gerarchia: Principati, Arcangeli, Angeli.

Secondo la Cabala ogni coro di Angeli della gerarchia ebraica è comandato da un Arcangelo ed è in corrispondenza con uno dei Sephirot:

Tabella fonte Wikipedia

Rango Coro di Angeli Traduzione Arcangelo Sephirah
1 Hayot Ha Kodesh Animali Santi Metatron Keter
2 Ophanim Ruote Raziel Chokmah
3 Erelim Troni Tzaphkiel Binah
4 Hashmallim Gli Elettrici Tzadkiel Chesed
5 Seraphim Gli Ardenti Khamael Gevurah
6 Malakhim Messaggeri, angeli Raffaele Tipheret
7 Elohim Dei Haniel Netzach
8 Bene Elohim Figli divini Michele Hod
9 Cherubini I Forti Gabriele Yesod
10 Ishim Persone Sandalphon Malkuth

 

I Sette Spiriti di Luce:

Michael

E’ l’Arcangelo della luce e del fuoco, il suo nome, Michael, Ma-Ha-El, significa “Il Grande Dio” è forte, giovane e bello, è il principe e comandante supremo delle schiere celesti, viene considerato il protettore della Chiesa Cattolica Romana, nonché santo patrono della nazione ebraica. Divenuto familiarmente San Michele Arcangelo, ad esso è riconosciuto uno dei compiti più importanti, quello della lotta contro le forze del male. L’Arcangelo Michael aiuta il raggiungimento del successo e degli obiettivi, facilita la lotta per il superamento degli ostacoli. E’ invocato in diverse formule esoteriche per la protezione dai sortilegi e dalle opere di magia nera. Appartiene alla sfera del Sole; elemento Fuoco; domina la costellazione del Leone, dell’Ariete e del Sagittario.

Viene invocato la domenica per motivi di difesa, esorcismo, per ottenere forza e volontà, per il successo e il denaro. I suoi colori sono il giallo l’arancio e l’oro.

Formula d’invocazione:

Conjuro et confirmo super vos, Angeli fortes Dei et sancti, in nomine Adonay, Eye, Eye, Eye, qui est ille, qui fuit est et erit, Eye, Abraye et in nomine Saday, Cados, Cados, Cados, alte sedentis super cherubim et per nomen magnus ipsius Dei fortes et potentis exaltaturque super omnes coelos, Eye, Seraye, plaspatoris saeculorum qui creavit mundum, coelum, terram, mare et omnia, quae in iis sunt, in primo die, et sigillavit eo sancto nomine suo Phaa; et nomina sanctorum angelorum, qui dominantur in quanto exercitu et servunt coram potentissimo Salamia, Angelo magno et onorato et per immensum nomen Dei vivi et per nomina omnia praedicta conjuro te Michael Angele magno, qui es praepositus diei Dominicae et per nomen Adonay, Dei Israel qui creaviti mundum et quid in eo est quod pro me labores et adimpleas omnem meam petitionem juxta meum velle et votum meum in negotio et causa mea.

Raphael

I suo nome significa “Divino Guaritore” nel suono nome, Ra-fa-el, Ra sta per Sole, e fa per vibrazione: Sole-vibra-azione-Dio. E’ il capo degli Angeli custodi, l’Angelo della provvidenza che veglia su ogni persona. E’ protettore di chi è impegnato in un pellegrinaggio verso Dio. E’ l’Arcangelo che ha la facoltà di guarire, il suo dominio si è esteso sulla medicina, la farmacologia, la chimica. La tradizione cabalistica ha abbinato Raphael al pianeta Mercurio di cui è l’Arcangelo dominatore. A lui che si attribuisce la redazione della cosiddetta “Tavola Smeraldina” le leggi immutabili della Magia. Appartiene alla sfera di Mercurio; elemento Terra, domina la costellazione zodiacale della Vergine e quelle del Toro e Capricorno.

Viene invocato il mercoledì per motivi di studio, guarigione, e negli affari. I suoi colori sono il viola e il marrone.

Formula d’invocazione:

Conjuro et confirmo vos, Angeli fortes sancti et potentes, in nomine fortis metuendissimi et benedicti Adonay, Elohim, Saday, Saday, Eye, Eye, Eye, Asamie, Asarie; et in nomine Adonay, Dei Israel, qui creavit luminaria magna ad distinguendum diem a nocte; et per nomen omnium angelorum, deservientum in exercitu secundo coram terra angelo majori, atque forti et potenti; et per nomen stellae, quae est Mercurius et per nomen sigilli, quo sigillatur a Deo fortissimo et honorato, praedicta super, te, Raphael, angele magne, conjuro, qui es praepositus diei quartae; et per nomen sanctum quod est scriptum in fronte Aaron, sacerdotis altissimi Creatoris; et per nomina angelorum, qui in gratiam Salvatoris confirmati sunt, et per nomen sedis animalium habentium senas alas, quod pro me labores et adimpleas omnen meam petitionem, iuxta meum velle et votum meum in negotio et causa mea.

Gabriel

Nel nome Gabriel, Kha-Vir-El, secondo l’antica pronuncia egiziana, Ga o Ka indicano desiderio, sentimento, ed amore espresso; Bir o Vir indicano l’elemento acqua. Gabriele, infatti, governa l’acqua e i liquidi, che costituiscono i tre quarti del pianeta terra. Viene anche chiamato “Eroe di Dio” è a capo degli ambasciatori per l’umanità, nonché l’Angelo della Rivelazione. Gabriel è il custode della creatività espressa in tutti i campi dell’apprendimento, è colui che apre la mente dell’uomo e che fa concepire le idee. Da Gabriel derivano le sconfinate schiere degli Angeli Custodi, creature che aiutano l’evoluzione dell’essere umano. Appartiene alla sfera della Luna; elemento Acqua, Gabriel estende la sua influenza sul Cancro i Pesci e lo Scorpione.

Viene invocato al lunedì per accrescere i poteri di sensitività e medianicità, e per rendere piacevoli i viaggi. I suoi colori sono il bianco, il grigio e l’argento.

Formula d’invocazione:

Conjuro et confirmo super vos, Angeli fortes et boni, in nomine Adonay, Adonay, Adonay, Eye, Eye, Eye, Cados, Cados, Cados, Achim, Achim, Achim, Ia, Ia, Fortis Ia, qui apparuit in monte Sinai cum glorificatione Regis Adonay, Saday, Tsebaoth, Amathay, Ya, Ya, Ya, Marinata, Abim, Ieia, qui mària creavit stagna et omnes aquas in secundo die, quasdam super coelos, et quasdam in terra sigillavit mare in alto nomine suo, et terminum quem sibi posuit, non praeteribit; et per nomina angelorum qui dominantur in primo exercitu, qui serviunt Orphaniel, angelo magno pretioso et honorato; et per nomen stellae quae est in Luna, et per nomina praedicta super, te conjuro scilicet, Gabriel, qui es praepositus diei Lunae secundo, quod pro me labores et adimpleas omnem meam petitionem, juxta meum velle et votum meum, in negotio et causa mea.

Anael

E’ colui che ha in custodia tutto quanto esiste di bello e di armonioso. L’influenza che l’Arcangelo Anael esercita attraverso i suoi Angeli è risvegliare nel cuore degli uomini il sentimento di benevolenza. Anael appartiene alla sfera di Venere, domina la costellazione zodiacale della Bilancia e del Toro, ma influenza positivamente l’Acquario e i Gemelli.

Viene invocato il venerdì per motivi di amore, amicizia, pace e serenità in famiglia e nel lavoro. I suoi colori sono il verde e il rosa.

Formula d’invocazione:

Conjuro et confirmo super vos, Angeli fortes sancti atque potentes, in nomine On, Hey, Heya, Ia, Ie, Adonay, Saday, et in nomine Saday qui creavit quadrupedia et animalia reptilia et hominis in sexto Die et Adamae dedit potestatem super omnia animalia; inde benedictum sit nomen creatoris in loco suo; et per nomina Angelorum servientium in tertio exercitu, coram Agiel, Angelo Magno, principe forti atque potenti; et per nomen stellae, quae est Venus, et per sigillum ejus quod quidem est sanctum; et per nomina praedicta conjuro super te, Anael, qui es praepositus diei sextae, ut pro me labores et adimpleas omnem meam petitionem, juxta meum velle et votum meum, in negotio et causa mea.

Samael

L’Arcangelo Samael è il governatore dell’elemento terra: Sham-A-El. Sham, significa luce. Nella tradizione viene definito “La mano destra di Dio”, o anche l’Angelo Punitore in quanto è colui che amministra la giustizia divina. La tradizione astrologica gli attribuisce tutte le doti tipiche di Marte: la forza ,la decisione, la combattività e il coraggio. E’ definito il “Signore del Karma” da lui derivano le schiere di Esseri che “tengono i registri” annotando lo stato del Karma per stabilire quali saranno le prove da riproporre agli umani nelle incarnazioni future. E’ il dominatore del segno dell’Ariete.

Viene invocato al martedì per motivi di difesa da esorcismi, per vendetta e per acquisire forza, volontà e passione fisica. I suoi colori sono il rosso al positivo e il bordeaux al negativo.

Formula d’invocazione:

Conjuro et confirmo super vos, Angeli fortes et sancti, per nomen Ya, Ya, Ya, He, He, He, Va, Hy, Ha, Ha, Va, Va, An, An, An, Aie, Aie, Aie, El, Ay, Elibra, Eloim, Eloim; Et per nomina ipsius alti Dei, qui fecit acquam aridam apparere, et vocavit terram, et produxit arbores et erbas de ea et sigillavit super eam cum pretioso, honorato, metuendo et sancto nomine suo; et per nomen angelorum dominantium in quinto exercitu, qui serviunt Acimoy, angelo magno, forti, potenti et onorato, et per nomen stellae quae est Mars; et per nomina praedicta conjuro super te, Samael, angele magne, qui praepositus ei diei Martis, et per nomina Adonai. Dei vivi et veri, quod pro me labores et adimpleas omnen meam petitionem, iuxta meum velle et votum meum in negotio et causa mea.

Sachiel

E’ uno degli Arcangeli più invocati, rappresenta la ricchezza, il benessere, il prestigio, il denaro. Sachiel è molto generoso ed è disponibile ad aiutare gli esseri umani al raggiungimento del loro benessere, ma il tutto condizionato alle azioni karmiche da espletare nel percorso della vita. Sachiel, l’Arcangelo dominatore del pianeta Giove, governatore del segno del Sagittario.

Viene invocato di giovedì per tutto ciò che concerne la sfera materiale (ma solo a chi se lo merita) i suoi colori sono il blu e l’azzurro.

Formula d’invocazione:

Conjuro et confirmo super vos, Angeli sancti, per nomen Cados, Cados, Cados, Escherelie, Escherelie, Escherelie, Hatim, Hatim, Ya, Fortis, Firmatus saecolorum, Cantinae, Jaym, Janic, Anie, Calbar, Sabbac, Betifay, Alnaym, et per nomen Adonay, qui creavit pisces, reptilia, in aquis et aves super faciem terrae, volantes versus coelos die quinto, et pr nomina angelorum servientum in sexto exercitu coram pastore Angelo sancto et magno et potenti principe; Et per nomen stellae quae est Jupiter; et per nomen sigilli sui; et per nomen Adonay, summi Dei omnium creatoris; et per nomen omnium stellarum et per vim et virtutem eaurum; et per nomina praedicta, conjuro te, Sachiel, Angele magne, qui es praepositus diei Jovis, quod pro me labores et adimpleas omnem meam petitionem juxta meum velle et votum meum in negotio et causa mea.

Cassiel

Cassiel segue con amore gli anziani. Sotto il dominio di Cassiel denominato anche “Angelo del Silenzio” troviamo tutto quanto è nel sottosuolo, miniere, giacimenti, rocce, argilla ed altro. L’Arcangelo Cassiel è il dominatore della sfera di Saturno reggente del segno del Capricorno.

Viene invocato al sabato per motivi di difesa e offesa contro i nemici e per abbattere qualsiasi ostacolo. Il suo colore è il nero.

Formula d’invocazione:

Conjuro et confirmo super vos, Caphriel vel Cassiel, Machatori et Saraquiel, Angeli fortes et potentes, et per nomen Adonai, Adonai, Eye, Eye, Eye, Acim, Acim, Acim, Cados, Cados, Cados, Ia, Vel, Ima, Ima, Saday, Ia, Sar, Domini, formatoris saecolorum, qui in septimo die quievit, et per illum qui in beneplacito suo filiis Israel in haereditatem observandum dedit, ut eum firmiter custodirent et sanctificarent ad abendam inde bona in alio saeculo remunerationem; et per nomina Angelorum servientium in exercitu septimo Boel Angelo, magno et potenti principi; et per nomen stellae Saturnus; et per sanctum sigillum ejus; et nomina praedicta super conjuro te, Caphriel, qui praepositus es diei septimae, quae est dies Sabbati, quod pro me labores et adimpleas omnem meam petitionem, juxta meum velle et votum meum in negotio et causa meam.

 

 

 

Gli Angeli Lunari

Oltre agli Angeli reggenti dei giorni dell’anno solare, vi sono gli Angeli che dominano il ciclo lunare. L’energia dispensata dalla Luna è a carico dall’Arcangelo Gabriele e dalle 28 dimore appartenenti agli Angeli Lunari. Il calcolo delle 28 Dimore parte dal giorno in cui si forma la Luna Nuova. Gli Angeli Lunari sono 28 come il ciclo lunare. Ogni giorno la Luna passa da una Dimora all’altra, ciascuna dimora lunare fa fede ad un proprio Angelo, alla quale ci si potrà rivolgere per chiedere consigli e aiuto.

I 28 Angeli Lunari e le rispettive virtù:

Geniel è portatore di benessere, migliora la posizione sociale e protegge i viaggiatori

Enediel è l’angelo che custodisce tutto ciò che è prezioso, aiuta a ritrovare gli oggetti smarriti

Amixiel aiuta coloro che sono impegnati nei lavori pesanti e nei lavori marittimi, questo angelo ha un omonemia con l’angelo della 28° dimora

Azariel è anche conosciuto come Aldebaran, aiuta la realizzazione di ogni forma di desiderio

Gabiel è l’angelo che custodisce l’intelligenza, aumenta l’intuizione nel campo degli affari e nei rapporti sentimentali

Dirachiel è l’angelo che da sempre viene invocato per custodire la crescita del raccolto

Seheliel favorisce la fortuna nel commercio e protegge dalla discordia

Amnediel protegge i viaggi via terra e dona grande coraggio

Barbiel è l’angelo che protegge dai sortilegi, aiuta la risoluzione dei problemi

Ardefiel aiuta a sviluppare logica e razionalità

Neciel è l’angelo che alimenta l’intuizione e aiuta a liberare le persone oppresse

Abdizuel è propizio ai buoni raccolti, è portatore di fortunate coincidenze

Jazeriel favorisce le società e le imprese commerciali

Ergediel è il protettore della bellezza fisica

Ataliel è l’angelo che favorisce i guadagni in denaro e le buone amicizie

Azeruel favorisce la meditazione, protegge dall’invidia e dai disonesti, favorisce le attività commerciali

Adriel rafforza la volontà spronando gli indecisi

Egibiel favorisce il concepimento e la maternità

Amutiel favorisce le occasioni fortunate, aiuta a districarsi nella difficoltà

Kiriel propizia la caccia e aiuta i cacciatori

Bethnael protegge la stabilità economica, stimola la generosità

Geliel è l’angelo che aiuta la realizzazione dei progetti

Requiel è portatore di chiaroveggenza

Barinael favorisce l’affermazione personale, protegge dai bugiardi e dai truffatori

Aziel protegge coloro che lavorano nel mondo delle notizie e dell’informazione

Tagriel protegge coloro che lavorano nell’arte

Alheniel protegge e favorisce tutti coloro che lavorano all’aria aperta compreso i piloti di aerei

Amnixiel è l’angelo che custodisce la famiglia, i coniugi, i bambini e gli anziani, sviluppa l’amore per la conoscenza

 

Rituale per collegarsi con il proprio Angelo Custode

Sedersi in un luogo tranquillo, procedere con una profonda meditazione lasciando andare ogni forma di pensiero, preparare il vostro altare angelico con una candela bianca, incenso in grani, una campana tibetana, olio essenziale di incenso Frankincense/Olibano. Accendere la candela, l’incenso e lasciare che il profumo dell’olio essenziale si diffonda nell’aria, invocate l’Arcangelo Michele chiedendogli di accerchiarvi di luce protettiva durante il rituale, fate risuonare per tre volte la campana tibetana. Rivolgetevi al vostro Angelo custode chiedendogli di farvi da guida spirituale, invitate il vostro angelo custode a sedervi accanto, fate risuonare per tre volte la campana tibetana, raccontategli mentalmente con tanto amore le vostre preoccupazioni, tenete accanto a voi un quaderno dove poter annotare ogni ogni sorta di messaggio che vi attraverserà durante la connessione energetica, una volta terminato lasciate consumare la candela fino a che si spenga da sola.

 

Potente Incantesimo di Magia Angelica per ottenere l’amore di una persona

Materiale per l’incantesimo:

Dodici candele rosse; Dodici candele bianche; Una fotografia della persona dei vostri desideri; Un pennarello rosso

Procedimento dell’incantesimo:

Disponete su un tavolo le dodici candele bianche e le dodici candele rosse in cerchio in modo alternato (una bianca ed una rossa) accendete prima tutte le candele bianche e poi tutte le rosse in senso orario iniziando da quella rivolta ad Est. Pensate fortemente la persona a voi cara mentre stringete tra le mani la sua fotografia, recitate questa formula magica per dodici volte: O potentissimo San Raffaele Arcangelo io ti invoco, tu che sei l’intercessore di tutti i beni della vita donataci dal Padre Misericordioso, a te e solo a te io rivolgo il mio desiderio. O potentissimo San Raffaele Arcangelo io ti invoco, a te che sei la luce del Creatore e della sua divina parola, a te e solo a te io rivolgo la mia preghiera d’amore. Rendimi la grazia d’amare e di essere amata/o, tu che sei la Medicina dell’Uno che moltiplica ogni cosa, accendi in (nome della persona amata) l’amore nei miei confronti e portala/o da me.” A questo punto con il pennarello rosso scrivete sopra la fotografia il vostro nome e la vostra data di nascita e mettetela in mezzo alle candele, lasciare che le candele si consumino del tutto, conservate la fotografia dentro la federa del vostro cuscino per dodici notti consecutive. All’alba del tredicesimo giorno bruciate la fotografia disperdendo le ceneri nel vento.

 

 

 

 

Consulenze nelle Arti Esoteriche

Lo studio esoterico realizza Kit ritualistici

Si organizzano corsi di Magia pratica

 

per maggiori informazioni

Consulente Esoterico Ritualista Alexander

cell. 3713560238

 

La magia non è una scienza esatta è il risultato non è mai certo al 100% l’attribuzione di proprietà magiche da parte di queste vanno intese per un uso esclusivamente propiziatorio e non decisivo. Le informazioni pubblicate in questo articolo sono da intendersi come curiosità folkloristiche legate a varie tradizioni magico esoteriche. Sta al buon senso dell’utente la valutazione dei medesimi. Si declina ogni responsabilità per eventuali danni diretti o indiretti causati da un uso improprio di tutte le informazioni riportate. Il cliente richiedendo e acquistando un consulto o una consulenza esoterica dichiara di aver letto e accettato le condizioni generali di vendita e di averne compreso la natura dei servizi acquistati