Studio di cartomanzia e ritualistica

Consulente Esoterico Alexander cell: 3713560238

Che cos’è L’acqua di Luna

Nelle arti esoteriche una delle figure fondamentali è senz’altro la Luna, la sua potente energia interagisce su ogni rituale esoterico e incantesimo.

L’acqua di luna è un’acqua caricata con le energie della Luna, è considerata particolarmente benefica e protettiva. L’acqua di luna può essere utile per diversi scopi, fra cui:

  • Consacrare e attivare oggetti esoterici; candele; polveri esoteriche; erbe esoteriche; sigilli; pentacoli; talismani; amuleti
  • Attivare, purificare e consacrare i cristalli
  • Come supporto nella meditazione
  • Aumentare la canalizzazione energetica degli incantesimi e rituali
  • Aumento delle facoltà divinatorie
  • Per l’armonizzazione delle energie personali (andrà aggiunta nei bagni purificatori)
  • Per l’armonizzazione dei flussi energetici degli ambienti domestici e lavorativi

L’acqua di luna viene preparata e attivata grazie all’influsso energetico di una determinata fase lunare. Per sfruttare al meglio il potere dell’acqua lunare vediamo gli influssi energetici della Luna nelle sue varie fasi:

Acqua di luna crescente: in questa fase lunare è possibile infondere in essa tutte le proprietà energetiche rivolte all’iniziazione, prosperità, protezione, amore e attrazione.

Acqua di luna calante: in questa fase lunare è possibile infondere in essa tutte le proprietà energetiche rivolte al bando e all’eliminazione da qualsiasi forma di energia negativa.

Procedimento per creare l’acqua di luna

Questa delicata operazione richiede concentrazione, rispetto e conoscenze delle regole esoteriche

Prendere una bottiglia di vetro trasparente e procedere con la purificazione attraverso la fumigazione dell’incenso olibano o patchouli. Inserire nella bottiglia un piccolo cristallo di rocca (quarzo ialino) e riempirla con acqua di fonte. A questo punto è possibile esporre alla luce della Luna (crescente o calante in base alle proprie necessità e intenzioni) per tutta la durata della fase lunare. Ricordarsi di rimuovere l’acqua di luna al sorgere del Sole, riposizionandola al tramonto. Può essere un prezioso consiglio preparare e conservare sia dell’acqua di luna crescente che dell’acqua di luna calante in modo da averne sempre a disposizione per ogni necessità. Ricordarsi di non chiudere la bottiglia con il tappo, meglio usare una garza sterile.

Il cliente richiedendo e acquistando una consulenza esoterica dichiara di aver letto e accettato le condizioni generali di vendita e di averne compreso la natura dei servizi acquistati