Studio di Cartomanzia e Ritualistica

Operatore dell’occulto Alexander 

per informazioni cell: 3713560238

Come si svolge il Rituale per attivare un talismano

Prima di spiegare come procedere per consacrare e attivare un talismano è doveroso fare una precisazione fra la differenza di un talismano, amuleto e pentacolo. Il talismano serve ad attirare l’energia positiva per raggiungere un obiettivo in qualsiasi campo della vita (amore, lavoro, affari, fortuna, denaro, ecc.) L’amuleto protegge dalle energie negative e dona sicurezza a chi lo indossa. Il pentacolo o pentagramma è un conduttore attivo, il suo scopo è proiettare verso l’esterno le energie positive di cui possiede moltiplicandone il loro potenziale, in questo link è visibile la consacrazione di un pentacolo secondo la clavicola di Re Salomone.

Il talismano deve essere realizzato e personalizzato per una singola persona. La sua creazione segue i tempi planetari, pertanto il nome, cognome, luogo, data e ora di nascita sono dati determinanti per procedere alla stesura del tema natale (carta astrale) utile per capire la situazione dei pianeti e delle case astrologiche nel momento della nascita, definendo così il tipo di talismano più adatto.

Vi sono diversi metodi per attivare un talismano. Secondo la tradizione esoterica uno dei metodi più utilizzati avviene attraverso le energie dei quattro elementi naturali (terra, aria, acqua, fuoco) vediamo il procedimento:

Questa cerimonia esoterica trova applicabilità anche per gli amuleti. Il rituale di attivazione necessita di tre candele bianche rituali e dell’incenso al sandalo. Accendere le candele e l’incenso, purificare con la fumigazione dell’incenso il luogo dove si svolgerà il rituale. Aprire il cerchio magico (circolo di protezione) attraverso la visualizzazione di una luce bianca che circondandoci ci protegge da qualsiasi entità negativa. A questo punto rivolgendosi verso Est si passerà il talismano sopra l’incenso dicendo per tre volte questa formula “O antichi Dei dell’aria e voi tutte creature degli elementi e voi tutti spiriti dell’est, a voi chiedo di caricare questo talismano con l’energia mistica dell’aria e con la vostra luce divina” rivolgendosi verso Sud si passerà il talismano tre volte sul fuoco dicendo questa formula “O antichi Dei del fuoco e voi tutte creature degli elementi e voi tutti spiriti del sud, a voi chiedo di caricare questo talismano con l’energia della fiamma sacra e la vostra luce divina. Rivolgendosi verso Ovest si verserà per tre volte dell’acqua sul talismano dicendo questa formula “antichi Dei dell’acqua e voi tutte creature degli elementi e voi tutti spiriti dell’ovest, a voi chiedo di caricare questo talismano con l’energia vitale della sorgente di vita e la vostra luce divina, infine rivolgendosi verso Nord si passerà il talismano tre volte sul sale dicendo questa formula “antichi Dei della terra e voi tutte creature degli elementi e voi tutti spiriti del nord, a voi chiedo di caricare questo talismano con l’energia vivente e la vostra luce divina. Prendere il talismano tra le mani alzarlo sopra la testa e dire per tre volte “Cosi sia”

Un altro metodo per attivare un talismano avviene attraverso la potenza energetica del proprio pensiero. Procedete in questo modo: Pensate intensamente all’intenzione che volete raggiungere attraverso la forza energetica del talismano, imprimete e concentrate dentro di esso la formidabile forza della vostra volontà magica. Accendete dell’incenso al sandalo e una candela bianca, passate il talismano sui fumi dell’incenso e conservatelo in sacchettino di seta bianco.

Studio di cartomanzia e ritualistica Alexander

lo studio esoterico realizza consacra e attiva talismani, amuleti, pentacoli e sigilli

Il cliente richiedendo e acquistando una consulenza dichiara di aver letto e accettato le condizioni generali di vendita e di averne compreso la natura dei servizi acquistati.